Crespelle al soffio senza burro

Crespelle al soffio senza burro

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 5 mins Tempo di cottura 1 mins Tempo totale 6 min
Porzioni: 10
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti oggi prepariamo insieme le Crespelle al soffio senza burro.

Veloci per il composto che non ha tempi di riposo in frigo, quindi, si preparano al volo, leggerissime e al soffio perché son talmente leggere che se soffi si sollevano dal piatto, non butterete neanche la prima e sono saporite e gustose.

Le crespelle si possono farcire dolci o salate, il ripieno lo scegliamo con quello che abbiamo in casa, salumi, verdure grigliate, creme salate oppure dolci con crema e frutta fresca o sciroppata, creme spalmabili, panna e fragole ecc. Inoltre, non si rompono e sono adatte anche per preparare dei fagottini per buffet o antipasti. 

Vi invito a provarle e farmi sapere quanto son buone, aspetto le vostre foto come sempre.. se riuscite a farle prima che finiscano!

Passate a trovarmi anche sulla mia pagina FB vi aspetto con tante ricette e consigli utili.

Ingredienti

Instructions

  1. Crespelle al soffio senza burro

    Cominciamo versando la farina dentro una bowl, mescoliamo latte acqua e olio e aggiungiamole alla farina poco per volta sbattendo con una frusta per evitare di formare grumi. Sbattiamo leggermente le uova e uniamole al composto insieme al sale. 

    Crespelle al soffio senza burro
  2. Mescoliamo tutti gli ingredienti e versiamo il composto ottenuto dentro una bowl filtrandolo con un setaccio a maglie fitte, eliminando così eventuali grumi.

    Prendiamo un padellino (io ho usato un 18 cm diametro a sponde svasate per ottenere 10 crespelle da 20 cm), aiutandoci con un contenitore utilizzato come unità di misura, tazza, ciotolina o mestolino, preleviamo la quantità che serve per ricoprire uniformemente il fondo della padella.

    Cuociamo a fiamma dolcissima fino a quando i bordi della crespella non si increspano staccandosi dal padellino, a quel punto solleviamone un lembo e giriamo con una palettina. Ricordiamo di oleare leggermente la padella se non antiaderente, basterà solo la prima volta prima di cuocerle tutte.

  3. Cuociamo le crespelle fino a esaurimento dell'impasto. Mettiamole dentro un piatto largo impilate così si manterranno  tiepide e pronte per essere ripassate in padella con il ripieno.

    Consigli utili: Prima di unire e mescolare gli ingredienti assicuriamoci che siano tutti rigorosamente a temperatura ambiente per evitare la formazione di grumi.

    Altra cosa importante che vi consiglio di fare è quella di cuocere le crespelle più su un lato, lasciando l'altro più chiaro, questo passaggio ci faciliterà la cottura con il ripieno.

    Adagiamo il ripieno sul lato più cotto, richiudiamo a mezzaluna o portafoglio la crespella e finiamo di cuocere il lato più chiaro evitando così di bruciacchiarla, sarà molto bella da presentare sul piatto ;)

    Se vogliamo delle crespelle dolci basterà aggiungere un cucchiaino di zucchero agli ingredienti base. 

    Le crespelle si conservano in frigo ben coperte da pellicola alimentare o dentro contenitore apposito per circa tre giorni, basterà toglierle dal frigo almeno un'ora prima dell'utilizzo. Essendo molto sottili la temperatura del frigo potrebbe renderle difficili da staccare tra loro, cosa che a temperatura ambiente non avverrà ;)

    Se vogliamo possiamo anche congelarle, avendo cura di mettere un foglio di carta forno tra l'una e l'altra per averle a portata di mano secondo il consumo che intendiamo farne, anche una alla volta, si scongeleranno in appena 10 minuti.

    Buon appetito!

    Potrebbero interessarti anche:

    Tramezzini ripieni con insalata di pollo

    Peperoni ammollicati in agrodolce

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Melita Manola

Mi chiamo Melita, una vera catanese con un cuore pulsante di origini spagnole. Sono innamorata dell'arte culinaria, un amore che si esprime nella preparazione di piatti tradizionali e al tempo stesso semplici e veloci, accessibili a chiunque voglia cimentarsi in cucina. La mia passione si è evoluta nel tempo, con un focus particolare sui lievitati, sia dolci che salati. Ho affinato le mie tecniche, tanto da poter dire con orgoglio di ottenere a casa prodotti che potrebbero tranquillamente essere venduti in un panificio o in un bar.

Il mio desiderio di imparare e sperimentare non conosce limiti; amo spaziare dai primi piatti ai secondi, senza dimenticare antipasti e contorni, perfezionando i metodi della tradizione culinaria italiana. Non trascurando mai la praticità e la presentazione dei piatti, credo che l'occhio voglia la sua parte.

La mia gentilezza e pazienza sono i miei strumenti migliori per condividere tutto quello che apprendo con chi mi segue. Quindi, preparatevi a un viaggio tra sapori e colori, perché insieme cucineremo piatti che rallegreranno la vista e delizieranno il palato!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *