Tortino di riso rosso con mousse ricotta e salmone

Tortino di riso rosso con mousse ricotta e salmone

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 1 min Tempo di cottura 20 min Tempo totale 21 min Porzioni: 2 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme il Tortino di riso rosso con mousse ricotta e salmone Ottimo come piatto unico a pranzo o a cena, conquisterà il vostro palato con i sapori freschi del formaggio e delle verdure.
Il riso rosso è un riso orientale coltivato ormai anche qui in Italia, io l'ho scoperto per caso.. dico la verità, a cena a casa di un'amica. Sono rimasta colpita sicuramente dal gusto, diverso dal riso bianco con un sapore unico che sa di nocciole, il colore e la consistenza croccante, ottimo per insalate e tortini freddi come quello che vi propongo oggi.
Il riso rosso contiene molti sali minerali e fibre tra i quali, il fosforo e il magnesio, risorse utili per l'organismo. Inoltre è ricco di proteine vegetali e favorisce il corretto funzionamento dell'intestino oltre a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue. Insomma che dire di più, il riso rosso è un ottimo alleato per la salute.
Riuscire a creare un piatto equilibrato, sano e gustoso è davvero facile conoscendone il valore nutrizionale. Ho pensato quindi di condividere questa ricetta con voi, perché ha riscosso un grande successo ad una cena tra amici. Andiamo a prepararlo
Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Tortino di riso rosso con mousse

    Cominciamo cuocendo il riso in acqua salata per circa 20 minuti dal primo bollore dell'acqua. Scoliamo il riso, aggiungiamo un filo d'olio evo e lasciamolo raffreddare dentro una ciotola di vetro, mescolando di tanto in tanto. Riponiamo il riso in frigo coperto da pellicola alimentare. Adesso pensiamo alla decorazione del piatto, prepariamo delle rose con il cetriolo, ma non scoraggiamoci, ho preparato un passo passo fotografico, facile e veloce da seguire.

    Tortino di Riso Rosso
  2. Prendiamo il cetriolo, tagliamolo a fette molto sottili con una mandolina o con un coltello molto affilato. Immergiamo le fette dentro una ciotola con acqua e un cucchiaino da caffè di sale fino da cucina. Lasciamolo immerso nell'acqua per circa 5 minuti. Prendiamo le fette di cetriolo, poggiamole ben distese su della carta assorbente da cucina e tamponiamole delicatamente con un canovaccio pulito, fino ad asciugarle.

    Disponiamo le fette una vicino all'altra sovrapponendole leggermente. Arrotoliamo delicatamente i cetrioli, formando un bocciolo. Fissiamo alla base, con degli stuzzicadenti incrociandoli, fermeremo così tutti i petali.  Delicatamente, allarghiamo con le dita le fettine di cetriolo, formando così i petali della rosa. Mettiamo le rose di cetrioli da parte, dentro una ciotola coperta con della pellicola da cucina, per evitare che si asciughino troppo diventando così opachi e poco rigidi.

    Rosa cetrioli
  3. Prepariamo la mousse di Ricotta e Salmone.

    Prendiamo il salmone e la ricotta, lasciamo una fettina piccola di salmone per la decorazione da parte. Inseriamo gli ingredienti dentro un mixer, frulliamo tutto aggiungendo un filo d'olio evo e un pizzico di pepe se lo gradite, mixare fino a formare una mousse leggera e delicata.

    Mousse al salmone
  4. Impiattamento

    Prendiamo un coppapasta tondo o quadrato e posizioniamolo sul piatto da portata che abbiamo scelto. Poggiamo sul piatto all'interno del coppapasta delle fette di cetriolo, avendo cura di asciugarle con la carta assorbente prima di posizionarle. Aggiungiamo il riso rosso ben freddo, pressiamo con il dorso di un cucchiaino. Uniamo uno strato di mousse al salmone e ricotta, finiamo con fettine di pomodoro ciliegino tagliato sottile. Infine posizioniamo al centro quattro fettine di cetriolo, che saranno la base della nostra rosa di cetrioli. Copriamo con la pellicola il coppapasta e lasciamo riposare in frigo per  circa 10 minuti, anche più se possiamo. Trascorso il tempo in frigo, prendiamo il coppapasta, togliamo la pellicola e posizioniamo la rosa di cetrioli, togliendo prima delicatamente gli stuzzicadenti dalla base della rosa. Sfiliamo il cerchio dal tortino, facendo molta attenzione. Decoriamo lungo la base del tortino, distribuiamo le fettine di cetriolo e infine formiamo tre piccole roselline con il salmone, adagiamole su un lato del tortino. Il piatto è finito, spero che la mia ricetta vi sia piaciuta, anche se lunga da leggere è molto facile da eseguire, ci tenevo ad elencare ogni singolo passaggio perché il risultato fosse davvero strepitoso da presentare a tavola, spero di esserci riuscita.

    Tortino di Riso Rosso
  5. Tortino di riso rosso con mousse ricotta e salmone, può essere presentato anche come torta salata, basterà utilizzare uno stampo apribile grande, eseguire tutti i passaggi raddoppiando le dosi degli ingredienti.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Ricetta Spaghetti di Riso con Verdure e Gamberetti

    Tortini patate e carote dal Cuore Filante

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.