Biscotti da inzuppo come quelli del panificio

5 da 4 voti

Biscotti da inzuppo come quelli del panificio

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 10 mins Tempo di cottura 20 mins Tempo di riposo 30 mins Tempo totale 1 ora
Porzioni: 15
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Oggi prepariamo insieme i Biscotti da inzuppo siciliani, dei biscottoni fragranti e gustosi da intingere nel cappuccino, gustare con una tisana o un buon caffè. La ricetta che vi propongo è molto antica, contiene ingredienti semplici e non dovrete usare neanche il mattarello per stendere la frolla, si utilizzano una ciotola e le vostre mani o l'impastatrice.

Se provate la mia ricetta potete mandarmi le vostre foto in pagina FB o IG e anche su Whatsapp cliccando sull'apposito tasto su FB, vi aspetto numerosi.

Pagina facebook Melizie in Cucina
Canale youtube Melizie in Cucina
Pinterest Melizie in Cucina
Twitter Melizie in Cucina 

Ingredienti

Istruzioni

  1. Biscotti da inzuppo

    Amalgamiamo strutto e zucchero, aggiungiamo alla farina setacciata, il sale e la scorza di agrumi, uniamo tutto.

    Poi aggiungiamo l'uovo, metà del latte leggermente tiepido dove avremo sciolto l'ammoniaca per dolci o il lievito.

    Infine, il latte rimasto, poi, formiamo un panetto senza lavorarlo troppo, pressiamolo con le mani e avvolgiamolo nella pellicola trasparente. Riponiamo il panetto dentro il frigo e lasciamo riposare circa 30 minuti.

    Biscotti da Inzuppo
  2. Prendiamo il panetto, formiamo dei cordoni da circa 4-5  centimetri di spessore e formiamo delle 's' posizioniamoli su una teglia ricoperta da carta forno senza schiacciarli e ben distanti tra loro perché lieviteranno in cottura.

    Spennelliamo i biscotti con del latte o acqua e cospargiamo dello zucchero semolato sopra.

    Scaldiamo il forno a 180° C funzione statico oppure 170° C forno ventilato. Appena il forno raggiungerà la temperatura, inforniamo posizionando la teglia sulla griglia centrale e cuociamo per circa 15-20 minuti.

    Sforniamo i Biscotti da inzuppo e lasciamoli raffreddare prima di spostarli dalla teglia.

    Consigli utili:  Se vogliamo rendere i biscotti più colorati, prima di infornarli, possiamo spennellarli con del latte e aggiungere delle codette di zucchero colorate. 

    I biscotti da inzuppo come quelli del panificio si conservano per circa 20 giorni (grazie all'ammoniaca per dolci) dentro un contenitore di latta oppure contenitore ermetico in vetro.

    Potrebbero interessarvi anche:
    Biscotti Ripieni al Cioccolato Golosi e Facili

    Spero che la mia ricetta vi sia piaciuta e di ritrovarvi alla prossima Melizia!

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

10 commenti

  1. Ciao, complimenti per la ricetta volevo chiederti per questi biscotti da inzuppo, solitamente uso l’ammoniaca Pane degli angeli di 9 grammi sono troppi per queste dosi? Grazie

    1. Ciao Giovanna e benvenuta nel mio blog, ti chiedo di seguire esattamente le dosi indicate in ricetta, quindi usane la metà, fammi sapere se ti piace la ricetta e buon dolce 🙂

    1. Ciao Giovanna e benvenuta sul mio blog, sono felice che i biscotti ti siano piaciuti grazie per aver provato la ricetta e continua a seguirmi 🙂

  2. Scusa ma 250 gr di farina è impensabile. Io ne ho aggiunta quasi il doppio per fare venire il panetto sodo e lavorabile a mano, altrimenti era troppo appiccicoso e liquido

    1. Ciao Stefania la ricetta è esatta, esiste nel mio blog da anni ed è stata provata e riprovata da molti (trovi le foto nell’album in pagine fb) ti consiglio di riprovare seguendo gli ingredienti senza sostituzioni e il procedimento alla lettera, fra l’latro li sto facendo per mia suocera in questo momento, pubblicherò al più presto il reel. Fammi sapere, a presto 🙂

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *