Insalata fredda di riso venere con tonno e pomodori

Riso venere con pomodori e tonno

Insalata fredda di riso venere con tonno e pomodori

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 5 min Tempo di cottura 12 min Tempo di riposo 1 ora Tempo totale 1 ora 17 min
Porzioni: 4
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi vi propongo una ricetta semplice e veloce ma cosa più importante freschissima e leggera Insalata fredda di riso venere con tonno e pomodori.

Così buona che dimenticherete la classica di riso bianco anche se è una ricetta intramontabile, vi prego di provare almeno una volta per capirne le differenze fondamentali nel gusto oltre che nell'aspetto. 

Gli ingredienti che accompagnano il riso sono ovviamente in base ai vostri gusti, c'è che preferisce condire le insalate di riso con i condiriso pronti, niente di male, soprattutto se non avete tempo, ma ricordate di scegliere sempre quelli di qualità senza accontentarvi, il cibo è importante. Io, preferisco aggiungere tutto quello che ho di fresco in frigo, feta a cubetti o fiocchi di latte, pomodoro insalataro o magari il petto di pollo piastrato avanzato tagliato a dadini, insomma in qualsiasi modo la fai l'insalata di riso è sempre un successo in estate, piatto fresco e appagante. 

Se provate la mia ricetta potete mandarmi le vostre foto in pagina FB o IG e anche su Whatsapp cliccando sull'apposito tasto su FB, vi aspetto numerosi.

Pagina facebook Melizie in Cucina
Canale youtube Melizie in Cucina
Pinterest Melizie in Cucina
Twitter Melizie in Cucina 

Telegram Melizie in Cucina

Ingredienti

Instructions

  1. Insalata fredda di riso venere con tonno e pomodori

    Cominciamo lessando il riso venere in acqua con poco sale, secondo le istruzioni della confezione, io ci metto circa 12 minuti mi piace molto al dente.

    Nel frattempo cuociamo i piselli sbollentandoli qualche minuto e poi scoliamoli e saltiamoli in padella con un filo d'olio e un pizzico di sale. In questo frangente possiamo aggiungere ai piselli cubetti di prosciutto cotto se non abbiamo il tonno. 

    Appena i piselli sono pronti, scoliamo il mais, il tonno e sfilacciamolo con i rebbi di una forchetta lasciando dei pezzi più grandi, tagliamo la feta e il pomodoro a cubetti, passiamo i capperi sotto l'acqua asciughiamoli e tritiamo con coltello, se vi piacciono interi potete aggiungerli senza tagliarli.

    Uniamo tutti gli ingredienti dentro una ciotola capiente e mescoliamoli delicatamente, riponiamo in frigo.

     

    Insalata fredda di riso venere con tonno e pomodori
  2. Scoliamo il riso e lasciamolo raffreddare aggiungendo un filo d'olio evo a crudo, così i chicchi rimarranno ben separati.

    Uniamo il riso al condimento precedentemente preparato, mescoliamo per bene, aggiungiamo della maionese se la gradiamo, io non la metto se aggiungo la feta.

    Serviamo l' Insalata fredda di riso venere con tonno e pomodori ben freddo di frigo, possiamo anche preparare il giorno prima.

    Possiamo aggiungere all'insalata per renderla più ricca, anche delle uova sode tagliate a pezzi, dell'avocado a cubetti aggiungendo una spruzzata di succo di limone, insomma possiamo davvero sbizzarrirci e creare l'insalata perfetta da consumare al mare o comodamente in casa. Inoltre, si conserva per qualche giorno in frigo in contenitore ermetico.

    Potrebbe interessarti anche il mio cous cous alla norma

    Cous cous freddo alla norma
    Cous cous freddo alla norma

    oppure il cous cous pesto e zucchine alla siciliana

    Cous cous pesto e zucchine alla siciliana
    Cous cous pesto e zucchine alla siciliana

     

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *