Misto per soffritto insaporitore essiccato

Misto per soffritto insaporitore essiccato

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 15 mins Tempo di cottura 5 hrs Tempo totale 5 ore 15 min
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme il misto per soffritto insaporitore essiccato con o senza  essiccatore. Ma sapete quanto è fantastica questo piccolo segreto in cucina? Si, credo non si possa chiamare ricetta ma un grande suggerimento per insaporire velocemente, sughi, minestre, carni, pollame, pesce e tutto quello che vi suggerisce il vostro istinto in cucina.

Devo dire che questo piccolo ingrediente segreto ha stupito anche la mia mamma quando lo ha provato, sprigiona un sapore nei piatti talmente intenso che non solo ti indurrà a ridurre il sale, ma 'arrotonderà' il gusto di ogni pietanza aggiungendone davvero pochissimo esaltando il piatto.

Le quantità sono le stesse che utilizzo per fare il classico misto per soffritto, ovviamente potete raddoppiare o triplicare a volontà in base alle quantità che servono in famiglia, una volta essiccati e polverizzati gli ingredienti, vi consiglio di conservare il luogo fresco e asciutto dentro un barattolo di vetro, se volete potete aggiungere un bel nastro colorato al barattolo e regalarlo, vi assicuro che sarà molto apprezzato. Andiamo a prepararlo! 

Se provate la mia ricetta potete mandarmi le vostre foto in pagina FB o IG e anche su Whatsapp cliccando sull'apposito tasto su FB, vi aspetto numerosi.

Pagina facebook Melizie in Cucina
Canale youtube Melizie in Cucina
Pinterest Melizie in Cucina
Twitter Melizie in Cucina 

Telegram Melizie in Cucina

Ingredienti

Instructions

  1. Misto per soffritto insaporitore essiccato

    Cominciamo a pelare, cipolla e carote, laviamo per bene le coste di sedano eliminando i filamenti esterni dal gambo con il pelapatate o un coltello affilato. 

  2. Tagliamo cipolla e carote e sedano a fettine e disponiamoli sopra i ripiani per l'essiccatore avendo cura di tenerli distanti tra loro.

    Accendiamo l'essiccatore a 70° per circa 4 ore, trovate questo essiccatore consigliato su Amazon*

    Essiccatore
    Acquista su Amazon

    fate delle prove, i vegetali saranno pronti quando diventeranno secchi e leggeri come una foglia a quel punto lasciamo raffreddare completamente e tritiamo con mixer o macina caffè. Possiamo trattare più o meno in base a come vogliamo che sia il nostro insaporitore, polvere o granelli.

    L'alternativa all'essiccatore se non lo possiedi, è lasciare essiccare le verdure sotto i raggi solari, stendendole su un vassoio coperto da una microrete o tulle. Si dovrà avere cura di ritirare in casa il vassoio durante le ore notturne per evitare che l'umidità guasti il lavoro del sole, sconsiglio l'utilizzo del forno, ho già provato per voi ovviamente, ma il risultato anche a bassa temperatura non è affatto soddisfacente perché scurisce e rende amarognola la polvere.

  3. Versiamo la polvere o i granelli ottenuti dentro un barattolo ermetico in vetro e attendiamo almeno 10 minuti prima di chiudere con il coperchio.

    Possiamo utilizzare il Misto per soffritto insaporitore essiccato a posto del dado granulare che si trova in commercio, la differenza sarà la genuinità del prodotto, inoltre renderà speciali, ragù, risotti, minestre, vellutate, carni rosse, carni bianche, pesce, verdure, salse e minestroni.

    Se scoprite altri utilizzi fatemelo sapere. 

    Potrebbero interessarvi anche:

    Polvere di limone con essiccatore

    Pomodori secchi con essiccatore

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me.

    Spero la ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima Melizia.

    *"Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi." "#adv" "Link sponsorizzati inseriti nella pagina".

Melita Manola

Melita Manola

Mi chiamo Melita, una vera catanese con un cuore pulsante di origini spagnole. Sono innamorata dell'arte culinaria, un amore che si esprime nella preparazione di piatti tradizionali e al tempo stesso semplici e veloci, accessibili a chiunque voglia cimentarsi in cucina. La mia passione si è evoluta nel tempo, con un focus particolare sui lievitati, sia dolci che salati. Ho affinato le mie tecniche, tanto da poter dire con orgoglio di ottenere a casa prodotti che potrebbero tranquillamente essere venduti in un panificio o in un bar.

Il mio desiderio di imparare e sperimentare non conosce limiti; amo spaziare dai primi piatti ai secondi, senza dimenticare antipasti e contorni, perfezionando i metodi della tradizione culinaria italiana. Non trascurando mai la praticità e la presentazione dei piatti, credo che l'occhio voglia la sua parte.

La mia gentilezza e pazienza sono i miei strumenti migliori per condividere tutto quello che apprendo con chi mi segue. Quindi, preparatevi a un viaggio tra sapori e colori, perché insieme cucineremo piatti che rallegreranno la vista e delizieranno il palato!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *