Torta pandispagna e ganache al cioccolato

Torta pandispagna e ganache al cioccolato

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 30 min Tempo di cottura 15 min Tempo di riposo 1 ora Tempo totale 1 ora 45 min Porzioni: 8 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme la Torta pandispagna e ganache al cioccolato. Si prepara in poco tempo ed è un misto tra la torta tormentone del momento Cream Tart e la classica torta con pandispagna e crema.. facile e veloce accontenterà i gusti di tutti.
Passa a trovarmi sulla mia pagina FB tantissime idee per te!

Ingredienti

Per la ganache al cioccolato

Per la bagna

Istruzioni

  1. Torta pandispagna e ganache

    Prepariamo il pandispagna montando uova e zucchero dentro una ciotola, setacciamo la farina, l'amido il lievito e il sale. Appena le uova scrivono quindi sono ben montate aggiungiamo le polveri mescolando lentamente dal basso verso l'alto.

    Torta pandispagna e ganache al cioccolato
  2. Accendiamo il forno a 170° funzione statico, infine prepariamo una teglia bassa e larga rivestita con la carta forno, versiamo sopra l'impasto e livelliamo con una spatola.

    Inforniamo per circa 10-15 minuti.

    Nel frattempo che il pandispagna cuoce, prepariamo la bagna, mettiamo dentro un pentolino l'acqua e lo zucchero, aspettiamo che lo zucchero si sciolga completamente, lasciamo cuocere ancora qualche minuto, spegniamo il fornello, lasciamo intiepidire e aggiungiamo il liquore lasciando raffreddare completamente.

    Sforniamo il pandispagna staccandolo delicatamente dalla carta forno sulla teglia, mettiamo un foglio di carta forno pulito su un ripiano e capovolgiamo sopra il pandispagna, togliendo delicatamente la carta forno, lasciamo raffreddare, ci vorranno pochissimi minuti. Prepariamo le ganache, spezzettiamo o grattugiamo i due cioccolati dentro due ciotole, scaldiamo la panna in un pentolino fino a farla sobollire leggermente, Versiamone 100 ml in una ciotola e altri 100 ml nell'altra, utilizziamo una brocca graduata per facilitare l'operazione. Mescoliamo velocemente fino a far fondere il cioccolato e lasciamo raffreddare, dunque mettiamo pellicola sopra la ciotola e lasciamo in frigo per circa 30 minuti. Tagliamo nel frattempo con un coppapasta il pandispagna ricavandone due cuori grandi e due piccoli, se non abbiamo il coppapasta aiutiamoci con dei cuori di cartoncino poggiandoli sopra il pandispagna e ritagliando con un coltello. Prendiamo la bagna, poggiamo il primo cuore grande di pandispagna sul piatto da portata e bagniamo lentamente tutta la superficie con un cucchiaio o un pennello da pasticceria. Prendiamo le ciotole contenenti il composto con il cioccolato dal frigo e con un frullino cominciamo a montare le due ganache.

    Torta Pandispagna e Ganache
  3. Versiamo le ganache in due sac a poche e cominciamo a decorare tutto il cuore di pandispagna formando uno strato di ganache.

    Posizioniamo il secondo cuore sopra, ancora bagna e continuiamo a decorare, aggiungiamo il cuore più piccolo di pandispagna e farciamo con ganache, continuiamo così fino a decorare anche l'ultimo cuore. Infine sciogliamo il cioccolato fondente e con una sac a poche formiamo dei piccoli fili di cioccolata che copriranno tutta la torta. Credetemi è davvero veloce, in due ore sarà pronta per essere mangiata, una vera Melizia.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Waffle Dolci alla Crema Ciocco-Caffè

    Crema Namelaka al Cioccolato Bianco

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.