Lenticchie in umido calde e confortevoli

Lenticchie in umido calde e confortevoli

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 10 min Tempo di cottura 50 min Tempo totale 1 ora Porzioni: 4 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme le Lenticchie in umido.
Dovete sapere che le lenticchie sono dei legumi utili per il nostro organismo, contengono molto fosforo, ferro e vitamine del gruppo B. Hanno un'elevata concentrazione di fibre povere di grassi e sono un alimento molto valido per la prevenzione dell’arteriosclerosi. Sono, utili in caso di stitichezza ed hanno delle proprietà antiossidanti. Contengono anche flavonoidi e niacina che aiuta il cuore e il sistema nervoso, la tiamina che aiuta il metabolismo dei carboidrati e stimolano anche la concentrazione e la memoria. Infine, le lenticchie non contengono glutine, sono quindi adatte a chi è intollerante e ai celiaci. Non penso che servano altre informazioni, per dire che le lenticchie sono un vero toccasana per il nostro organismo, quindi prepariamole in modo semplice e genuino così da poter usufruire di tutte le proprietà benefiche che contengono.
Passa a trovarmi sulla mia pagina FB tantissime idee per te!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Lenticchie in umido

    Cominciamo a pelare la carota, la cipolla, la patata e la costa di sedano. Tritiamo tutto dentro un mixer e pezzi piccoli ma non troppo, come quando prepariamo il soffritto.

    Prendiamo una pentola a bordi alti e riempiamola a metà con dell'acqua, aggiungiamo le lenticchie, lavate precedentemente con cura sotto l'acqua corrente, aggiungiamo il trito di verdure, un filo d'olio evo, mettiamo il coperchio alla pentola e accendiamo il fornello a fiamma alta per i primi 15 minuti.

    Trascorso questo tempo, abbassiamo la fiamma e spostiamo il coperchio di traverso, mettendo un cucchiaio di legno tra il coperchio e la pentola, lasciandolo così socchiuso.

    Mescoliamo di tanto in tanto, lasciamo cuocere per altri 40 minuti circa, se l'acqua di cottura risulta poca o si asciuga, aggiungiamo altra acqua, sempre calda e poco alla volta, le lenticchie devono rimanere sempre coperte dall'acqua al fine di ottenere la cottura uniforme. Assaggiamo le lenticchie per testare la cottura, devono risultare morbide dentro e croccanti esternamente.

    Lenticchie in umido
  2. A cottura ultimata, spegniamo il fornello, aggiungiamo il sale e dell'olio evo, spostiamo dal fornello la pentola e lasciamone chiuso il coperchio fino al momento di servire, per evitare che si freddino, formando una crosticina fastidiosa sopra.

    Serviamo le lenticchie ben calde o tiepide, accompagnate a dei crostini di pane.

    Se volete rendere le lenticchie in umido più cremose, vi svelo un trucchetto della mia mamma. Cuociamo una patata piccola intera e senza buccia, insieme alle lenticchie, a cottura ultimata preleviamo la patata con una forchetta, schiacciamola e aggiungiamola alle lenticchie, avremo una zuppa di legumi e verdure cremosissima.

    Potrebbe interessarti anche:

    Pan frittata zucchine e formaggio

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.