Plumcake di torta paradiso

Soffici come Nuvole!
5 da 10 voti

Plumcake di torta paradiso

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 10 mins Tempo di cottura 30 mins Tempo totale 40 min
Cooking Temp: 170  °C Porzioni: 7
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti oggi prepariamo i Plumcake di torta paradiso soffici come nuvole, talmente semplici che per farli non avremo bisogno neanche dello sbattitore: bowl, forchetta e una frusta ecco cosa occorre. 

Non fatevi impressionare se tra gli ingredienti trovate sia burro che olio, anziché mettere 150 g di burro all'impasto come tantissime ricette di plumcake o torte, ho sostituito a 50 g di burro 50 g di olio per rendere l'impasto leggero e soffice e devo dire che ha funzionato alla grande.

Ottimi per una colazione o una merenda golosa, possiamo anche tagliare i Plumcake di torta paradiso a metà e farcirli con confettura, crema al latte o creme spalmabili, talmente buoni che si sciolgono in bocca, provateli!

Se provate la mia ricetta potete mandarmi le vostre foto in pagina FB o IG e anche su Whatsapp cliccando sull'apposito tasto su FB, vi aspetto numerosi.

Pagina facebook Melizie in Cucina
Canale youtube Melizie in Cucina
Pinterest Melizie in Cucina
Twitter Melizie in Cucina
Telegram Melizie in Cucina

Ingredienti

Instructions

  1. Plumcake di torta paradiso

    Cominciamo schiacciando con una forchetta il burro a temperatura ambiente dentro una ciotola capiente, appena sarà morbido aggiungiamo lo zucchero a velo e mescoliamo ottenendo una crema liscia e omogenea.

  2. Aggiungiamo le uova una per volta, continuiamo a mescolare. Uniamo l'olio, farina e lievito setacciati e infine la buccia grattugiata di un limone o un'arancia.

    Mescoliamo delicatamente con una spatola. Imburriamo gli stampini per mini plumcake io ho usato questi comprati su Amazon*

    Amazon Stampo Silicone
    Acquista su Amazon

    Versiamo l'impasto dentro ogni stampino fino a 1 centimetro dal bordo, sbattiamo leggermente lo stampo eliminando eventuali bolle d'aria.

  3. Inforniamo in forno preriscaldato a 170° C funzione statico per circa 30 minuti.

    Controlliamo sempre a vista la prima volta che cuociamo un nuovo impasto, segniamo il tempo ideale in base al nostro forno e appuntiamolo sulla ricetta, ogni forno cuoce in maniera diversa, ricordiamolo sempre.

     

  1. Sforniamo i Plumcake di torta paradiso e lasciamoli raffreddare completamente prima di sformarli dallo stampo. Cospargiamo con zucchero a velo o cacao e cannella.

    Consigli utili: Possiamo utilizzare le stesse dosi per un plumcake grande stampo 26x10 cm come questo acquistabile su Amazon*

    Amazon Stampo
    Acquista su Amazon

    ricordiamoci semplicemente di allungare di circa 10 minuti i tempi di cottura.

    I plumcake paradiso possono anche essere farciti, ricordiamo di lasciarli raffreddare completamente prima di procedere al taglio e la farcitura.

    Possiamo conservare i Plumcake di torta paradiso, in contenitore ermetico con coperchio adagiandoli su un foglio di carta cucina per assorbire l'umidità in eccesso che potrebbe scaricare il dolce, questo passaggio permetterà di avere il dolce morbido per giorni allungandone i tempi di conservazione e fragranza.

    Se vogliamo fare dei plumcake al cacao basterà sostituire dal peso totale in ricetta 30 g di farina con 30 g di cacao in polvere amaro o zuccherato secondo i vostri gusti.

    In conclusione, il plumcake di torta paradiso rappresenta un dolce perfetto per ogni occasione. La sua consistenza soffice e il sapore delicato lo rendono ideale sia per la colazione che per una merenda pomeridiana. La semplicità della sua preparazione, unita alla genuinità degli ingredienti, permette di portare in tavola un dessert che conquista tutti, grandi e piccini. Provatelo accompagnato da una tazza di tè o caffè per un momento di puro piacere.

    Potrebbero interessarti anche:

    Torta morbida al cioccolato fondente
    Torta al cioccolato fondente
    Crema pasticcera al cioccolato
    Crema pasticcera al cioccolato

    Grazie per aver letto la mia ricetta dei Plumcake di torta paradiso, spero la realizziate per la vostra famiglia, vi aspetto alla prossima Melizia!

Melita Manola

Melita Manola

Mi chiamo Melita, una vera catanese con un cuore pulsante di origini spagnole. Sono innamorata dell'arte culinaria, un amore che si esprime nella preparazione di piatti tradizionali e al tempo stesso semplici e veloci, accessibili a chiunque voglia cimentarsi in cucina. La mia passione si è evoluta nel tempo, con un focus particolare sui lievitati, sia dolci che salati. Ho affinato le mie tecniche, tanto da poter dire con orgoglio di ottenere a casa prodotti che potrebbero tranquillamente essere venduti in un panificio o in un bar.

Il mio desiderio di imparare e sperimentare non conosce limiti; amo spaziare dai primi piatti ai secondi, senza dimenticare antipasti e contorni, perfezionando i metodi della tradizione culinaria italiana. Non trascurando mai la praticità e la presentazione dei piatti, credo che l'occhio voglia la sua parte.

La mia gentilezza e pazienza sono i miei strumenti migliori per condividere tutto quello che apprendo con chi mi segue. Quindi, preparatevi a un viaggio tra sapori e colori, perché insieme cucineremo piatti che rallegreranno la vista e delizieranno il palato!

21 commenti

    1. Ciao, ti spiego meglio.. è come se mettessi 150 grammi di burro in una qualsiasi ricetta, in questo caso 50 ml sono in olio, segui le dosi esatte per ottenere il mio stesso risultato vedrai sono equilibrati e buonissimi 🙂

      1. Ciao Rosanna, le quantità sono minime se consideri un qualsiasi impasto per plumcake, tieni conto che ho semplicemente modificato la consistenza dei grassi contenuti in ricetta, come se avessi utilizzato 150 grammi di burro sostituendone una parte con l’olio per donare una morbidezza all’impasto incredibilmente unica, prova e vedrai. Calcola poi che i plumcake sono monoporzioni e a meno che non li mangi tutti e sette in una volta non recano alcun danno per una ricca colazione iniziando bene la giornata, fidati 😉

    1. Certamente, se vuoi puoi utilizzare anche gli stampini per muffin. Tieni d’occhio la cottura per segnare i tempi giusti per lo stampino tondo, fai la prova stecchino 😉

    1. Ciao Patrizia certo che puoi utilizzarlo, ma ti avverto che il risultato sarà diverso dal mio otterrai un semplice e comune plumcake 😉 prova, ma io te lo sconsiglio vivamente! Abituatevi a non cambiare gli ingredienti dentro una ricetta, altrimenti non otterrete lo stesso risultato che vedete in foto e neanche il sapore sarà minimamente uguale ai miei Plumcake paradiso, se si chiamano così è anche per gli ingredienti in ricetta. Se non hai l’ingrediente in casa, attendi fino a quando sarà a tua disposizione, credimi che ne varrà la pena, parola mia! Bacio e buona serata Patrizia 🙂

    1. Certamente Simona, 40 g andranno bene, lascia le gocce di cioccolata almeno 1 ora in freezer prima di aggiungerle come ingrediente finale all’impasto, con questo trucchetto, non affonderanno ma si distribuiranno in maniera uniforme 😉 buon dolce

  1. Io cucino per passione, vedo che sei giovane, passiente, e molto saggia continua così, ricetta fantastica con tutti questi ingredienti era giusta. Grazie

    1. Grazie Andrea per il tuo commento e benvenuto sul mio Blog, anche io cucina per passione, mi piace sperimentare a riuscire a imparare il più possibile per portare in tavola del buon cibo per le persone che amo. Grazie per il tuo incoraggiamento e sostegno a presto e grazie ancora 🙂

  2. Ciao carissima,sono una di quelle che quando si sveglia legge ricette…i miei figli dicono che sono malata, però magnano,….volevo chiederti le stesse dosi posso usarle per una torta?di che diametro?grazie

    1. Ciao Annamaria, la tua è una buona abitudine invece così puoi variare sempre in cucina oltre che provare nuovi piatti. Con le stesse dosi puoi fare una torta bella alta come un plumcake diametro 20-22 cm se invece la vuoi più grande puoi raddoppiare le dosi tranne il lievito e usare un 26-28 cm se ti serve altro contattami pure sul mio whatsapp +39 331 388 1582 sarò felice di rispondere alle tue domande, un grande abbraccio 🙂

  3. Aprendo il forno per fare la prova stecchino il plum cake si abbassa . Come posso fare ? Devo sperimentare la cottura esatta in base al mio forno per non aprirlo ?

    1. Ciao Angela, ti consiglio la prova stecchino sempre dopo i primi 20-22 minuti di cottura, non prima. Se la torta si sgonfia nonostante tu abbia aspettato i 20 minuti ti consiglio di controllare la temperatura del tuo forno con un termometro a sonda per testare che non perda gradi durante la cottura, abbassando così la temperatura o non arrivando alla temperatura da te impostata, facendo così sgonfiare i tuoi dolci, spero di esserti stata utile, fammi sapere.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *