Torta Pasquale con crema all’arancia

5 da 1 voto

Torta Pasquale con crema all’arancia

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 10 mins Tempo di cottura 60 mins Tempo di riposo 2 hrs Tempo totale 3 ore 10 min
Cooking Temp: 165  °C Porzioni: 12
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo la Torta pasquale con crema all'arancia, un dessert primaverile che incarna alla perfezione lo spirito della rinascita e della festività.

Pasqua è alle porte e con lei il desiderio di condividere dolci momenti con i propri cari. Con la sua base morbida e la crema profumata, questa torta è un vero inno alla gioia di stare in famiglia o con gli amici.

La preparazione di questo dolce prevede l'uso di ingredienti semplici e genuini. L'impasto della torta e soffice e umido al punto giusto e accoglie l'elemento che la rende unica, la mia crema all'arancia: una morbida e vellutata custodia per i sensi, resa speciale dall'uso del succo d'arancia fresco che regala un gusto intenso e al tempo stesso delicato.

Questa torta meravigliosa, può essere utilizzata cambiando lo stampo, come torta di compleanno o per qualsiasi ricorrenza anche una semplice colazione o merenda diventerà speciale.

In conclusione, questa torta pasquale non è solo un piacere per il palato, ma anche per gli occhi. La luminosità della glassa meringata e la crema all'arancia, con i suoi riflessi dorati, porta una ventata di freschezza alla tavola di Pasqua e diventa un vero e proprio simbolo di festa e condivisione. È un dolce che si presta perfettamente a concludere il pranzo pasquale o da gustare come merenda nel corso delle festività.

Non mi resta che invitarvi a provarla e mandarmi le foto della vostra tavola imbandita dove questa semplice torta sarà la regina accanto ai tradizionali dolci pasquali.

Se provate la mia ricetta potete mandarmi le vostre foto in pagina FB o IG e anche su Whatsapp cliccando sull'apposito tasto su FB, vi aspetto numerosi.

Pagina facebook Melizie in Cucina
Canale youtube Melizie in Cucina
Pinterest Melizie in Cucina
Twitter Melizie in Cucina 

Telegram Melizie in Cucina

Ingredienti

Ingredienti per la base torta

Ingredienti per la crema all'arancia

Ingredienti per la glassa meringa

Instructions

  1. Torta Pasquale con crema all'arancia

    Cominciamo sbattendo uova a temperatura ambiente e zucchero fino a renderle spumose, chiare e gonfie. 

    Aggiungiamo l'olio e latte a filo continuando a montare.

    Setacciamo farina, fecola e lievito direttamente sul composto con le uova, uniamo il pizzico di sale e le scorze di agrumi. 
    Amalgamiamo bene gli ingredienti e scaldiamo il forno a 165° funzione statico o 155° funzione ventilato.

    Versiamo l'impasto dentro lo stampo, io ho trovato questi stampi presi settimana scorsa 

    Nessun prodotto trovato.

    potete prenderli online come me per fare dei regali in quanto la confezione è multipla oppure cercare in qualche negozio di casalinghi o specializzati in prodotti pasticceria.

  2. Adagiamo lo stampo facendo attenzione su un tappetino da forno o carta forno e inforniamo sulla griglia del forno ad altezza media.

    Cuociamo per circa 50-55 minuti controllando la cottura a vista, ricordate che ogni forno cuoce in maniera diversa. Appena la torta risulta dorata in superficie facciamo la prova stecchino al centro del dolce per assicurarci che il cuore sia ben cotto.

    Sforniamo e lasciamo raffreddare completamente sulla griglia senza togliere lo stampo in carta.

    Appena fredda la nostra torta, eliminiamo delicatamente lo stampo staccando la carta. 

    Prepariamo la crema all'arancia, spremiamo le arance e trasferiamo il succo filtrato dentro un pentolino, aggiungiamo lo zucchero e il succo di limone, scaldiamo a fiamma dolce fino a quando lo zucchero sul fondo sarà completamente sciolto.

    Versiamo lo sciroppo dentro una bowl e aggiungiamo l'amido poco per volta mescolando, dovrà sciogliersi completamente senza formare grumi, versiamo il liquido ottenuto nuovamente nel pentolino e cuociamo mescolando fino a quando la crema si rapprende formando un velo sulla spatola, ci vorrà qualche minuto.

    Versiamo la crema ancora calda dentro una bowl copriamo con pellicola alimentare a contatto e lasciamo raffreddare, per velocizzare possiamo immergere la bowl dentro acqua e ghiaccio, io utilizzo i mattoncini da freezer per fare prima.

     

  3. Appena la crema sarà fredda, tagliamo la torta a metà e mettiamola nel piatto di portata, versiamo la crema all'arancia al centro e distribuiamola su tutta la torta con una spatola o un cucchiaio.

     
  4. Richiudiamo la torta con l'altra metà e prepariamo la glassa meringata. Polverizziamo le meringhe con un mixer a impulsi, aggiungiamo acqua poco per volta fino a raggiungere la consistenza di uno yogurt, versiamola sulla torta al centro e distribuiamola a coprire interamente la torta, aggiungiamo codette colorate e piccole uova di cioccolato per decorare.

    Consigli utili: la torta si conserva a temperatura ambiente, coperta da campana per circa due giorni, poi, conservatela in frigo, massimo altri due giorni, vi assicuro che non ci arriva perché finirà prima..

    Le quantità della torta e della crema sono equivalenti a uno stampo 24 cm

    Se non avete le meringhe a disposizione preparate la mia glassa all'acqua semplicissima la trovate QUI 

    La Torta Pasquale con crema all'arancia può essere decorata con semplice zucchero a velo e farcita con crema a piacere inoltre si può preparare anche la base senza glutine seguendo la mia ricetta QUI  la crema all'arancia è già senza glutine quindi farete un dolce in tutta sicurezza per chi è intollerante.

    In definitiva, la torta pasquale con crema all'arancia è una scelta vincente per chi cerca una ricetta che coniughi tradizione e freschezza. È un dolce che racconta famiglia, tradizioni e momenti felici da trascorrere insieme. Preparatela e lasciatevi conquistare dal suo sapore che sa di primavera e di festa, buona Pasqua a tutti, vi aspetto alla prossima Melizia!

    Ti potrebbe interessare anche:

    biscotti pasquali aceddi cù l'ovu
    biscotti pasquali aceddi cù l'ovu
    colomba fatta in casa con ldb
    colomba fatta in casa con ldb
Melita Manola

Melita Manola

Mi chiamo Melita, una vera catanese con un cuore pulsante di origini spagnole. Sono innamorata dell'arte culinaria, un amore che si esprime nella preparazione di piatti tradizionali e al tempo stesso semplici e veloci, accessibili a chiunque voglia cimentarsi in cucina. La mia passione si è evoluta nel tempo, con un focus particolare sui lievitati, sia dolci che salati. Ho affinato le mie tecniche, tanto da poter dire con orgoglio di ottenere a casa prodotti che potrebbero tranquillamente essere venduti in un panificio o in un bar.

Il mio desiderio di imparare e sperimentare non conosce limiti; amo spaziare dai primi piatti ai secondi, senza dimenticare antipasti e contorni, perfezionando i metodi della tradizione culinaria italiana. Non trascurando mai la praticità e la presentazione dei piatti, credo che l'occhio voglia la sua parte.

La mia gentilezza e pazienza sono i miei strumenti migliori per condividere tutto quello che apprendo con chi mi segue. Quindi, preparatevi a un viaggio tra sapori e colori, perché insieme cucineremo piatti che rallegreranno la vista e delizieranno il palato!

2 commenti

  1. the oven temperature of 165 is very low, correct? normally it could be 180 but you are specifying a much lower temperature of 165, correct?

    1. Hi Lina, the temperature is correct, low temperature cooking serves to make the cake moist and soft to avoid wetting it with liqueur

      Ciao, la temperatura è esatta, la cottura a bassa temperatura serve a rendere la torta umida e soffice per evitare di bagnarla con liquore

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *