Focaccia morbida con patate lesse nell’impasto

Focaccia morbida con patate lesse nell’impasto

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 20 mins Tempo di cottura 20 mins Tempo di riposo 2 hrs Tempo totale 2 ore 40 min
Porzioni: 12
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Oggi prepariamo insieme la Focaccia morbida con patate lesse nell'impasto.
Grazie alle patate, infatti, questa focaccia si presenta alta e soffice, pronta per essere farcita con salumi, verdure grigliate, creme salate o frittate. Inoltre è semplice da preparare e facile da trasportare per una gita fuori porta o un pic nic all'aperto. Tagliata a quadrati piccoli è un'idea da presentare anche per buffet salati.

Se provate la mia ricetta potete mandarmi le vostre foto in pagina FB o IG e anche su Whatsapp cliccando sull'apposito tasto su FB, vi aspetto numerosi.

Pagina facebook Melizie in Cucina
Canale youtube Melizie in Cucina
Pinterest Melizie in Cucina
Twitter Melizie in Cucina 

Telegram Melizie in Cucina

Ingredienti

Istruzioni

  1. Focaccia morbida con patate lesse

    Cominciamo lessando le patate, sbucciamole, schiacciamo a purea e lasciamo raffreddare.

    Pesiamo l'acqua, scaldiamola leggermente, mettiamone un po' dentro una tazza e aggiungiamo il miele e il lievito di birra, con una forchetta sciogliamo bene gli ingredienti e teniamo da parte.

    Versiamo la farina dentro una bowl (ciotola) grande, al centro, aggiungiamo: l'olio, l'acqua e le patate a purea, cominciamo ad impastare, aggiungiamo la tazza d'acqua con il lievito. Impastiamo energicamente, appena l'impasto avrà assorbito tutti gli ingredienti aggiungiamo il sale.

    Riversiamo l'impasto su un ripiano leggermente oleato e impastiamo ancora fino a quando non si stacca completamente dalle mani diventando liscio e sodo.

    focaccia morbida con patate
  2. Spostiamo il panetto ottenuto dentro la bowl utilizzata inizialmente, copriamo con pellicola alimentare o coperchio e lasciamo lievitare circa 1 ora e mezza.

    Trascorso il tempo della prima lievitazione, prendiamo l'impasto, sgonfiamolo delicatamente con le mani e formiamo le pieghe.

    Video per pieghe QUI

    Questo passaggio servirà a immettere aria dentro l'impasto rendendolo ben alveolato e sofficissimo.

    Prendiamo i lembi estremi lungo la circonferenza del panetto con la punta delle dita e tiriamoli verso il centro, rivoltiamo l'impasto su un ripiano leggermente infarinato e adagiamo la ciotola capovolta sopra il panetto a coprire.

    Lasciamo lievitare l'impasto altri 30 minuti.

    Nel frattempo, accendiamo il forno e impostiamo la temperatura di 230° C funzione statico o 220° C ventilato.

    Prendiamo l'impasto, spostiamolo su una teglia da forno ben oleata e allarghiamolo con la punta delle dita delicatamente. Aggiungiamo le olive prive di nocciolo e spennelliamo emulsionando bene l'acqua con olio e sale.

    Spargiamo dell'origano secco e inforniamo, abbassando la temperatura a 200° C 

    Cuociamo la focaccia morbida per circa 20-25 minuti.

    Se volete rendere la focaccia ancora più appetitosa, potete aggiungere sopra, prima di infornare della cipolla ad anelli e dei pomodorini tagliati a metà.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Pizzette morbide rosticceria

    Pizzette Morbide Rosticceria Siciliana

     

    Pizza veloce con pasta matta

    Pizza veloce pasta matta al formaggio

    Spero che la mia ricetta vi sia piaciuta e di ritrovarvi alla prossima Melizia!

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *