Pane morbido all’olio fatto in casa

Pane morbido all’olio fatto in casa

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 30 min Tempo di cottura 15 min Tempo di riposo 2 ora Tempo totale 2 ore 45 min Porzioni: 12 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo il Pane morbido all'olio fatto in casa. Ricetta ormai collaudata da tempo, quindi ho deciso che non può mancare sulle vostre tavole, la condivido molto volentieri. Facile da preparare questo pane, si mantiene morbido per giorni. Finirete di acquistare il pane in cassetta che odora di alcool, credete alle mie parole. Ottimo per Brunch o buffet, con salumi o creme salate sarà il punto forte della vostra tavola e stupirà amici e parenti con la sua morbidezza. Andiamo a prepararlo..
Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Pane morbido all'olio fatto in casa

    Cominciamo a pesare l'acqua. Scaldiamola leggermente al microonde, non deve essere bollente ma tiepida, versiamola in una ciotola grande, tenendone un po' da parte, dove scioglieremo il lievito e lo zucchero, mescoliamo e sciogliamo gli ingredienti, teniamo da parte. Nella ciotola grande con l'acqua, aggiungiamo, l'olio, la farina e infine la miscela acqua-lievito-zucchero. Cominciamo a impastare, appena la pasta si sarà incordata, quindi comincerà a prendere corpo e diventare un panetto, uniamo il sale senza smettere di impastare. (Se l'impasto risulta morbido ed elastico e non si attacca alle mani è pronto, al contrario se vedete che è appiccicoso, aggiungete pochissima farina).

    Pane Morbido all'Olio fatto in casa
  2. Mettiamo sul fondo di una ciotola della farina di farina, adagiamo il nostro impasto e copriamo con pellicola trasparente, lasciamo riposare in forno spento con lucina accesa per circa 1 ora e mezza. Trascorso il tempo di lievitazione l'impasto sarà raddoppiato. Poggiamolo su una spianatoia e sgonfiamolo delicatamente con le mani. Non lavoriamolo troppo, formiamo 10 panetti da circa 80 grammi l'uno. Prendiamo due stampi da plumcake o pane in cassetta, spennelliamoli con olio evo e poniamo dentro i panini uno accanto all'altro. Copriamo con pellicola trasparente e riponiamo nuovamente in forno spento con lucina accesa per altri 40 minuti, fino a quando i panetti saranno lievitati al bordo dello stampo. Trascorso questo tempo, togliamo gli stampi dal forno e accendiamolo, impostando il termostato a 180° funzione statico.

  3. Prendiamo gli stampi, togliamo delicatamente la pellicola, spennelliamo con olio evo e cospargiamo con i semini che più preferiamo, io ho usato semi misti biologici e semi di sesamo. Importante: evitiamo di esporre a correnti d'aria il nostro pane prima di infornare, potrebbe sgonfiarsi, soprattutto in inverno quando le temperature a casa sono più basse.

    Pane Morbido all'Olio fatto in casa
  4. Cuociamo contemporaneamente il nostro pane per circa 15-20 minuti. I miei stampi misurano 25x11 cm,  altezza 7 cm. Controllate la cottura spesso e regolatevi con il vostro forno, sarà pronto quando si dorerà completamente.

    Se volete conservare il Pane Morbido all'Olio fatto in casa, basterà, una volta sfornato e quando si sarà raffreddato completamente, chiuderlo dentro un sacchetto alimentare. Si manterrà morbido e gustoso per almeno 4 giorni. Se riuscite a non finirlo prima.

    Potrebbe interessarvi anche:

    Crema alle olive per pane e bruschette

    Torta Toast Ricetta Svuotafrigo

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta. Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.