Panini morbidi al latte per feste e buffet

Panini morbidi al latte per feste e buffet

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 10 min Tempo di cottura 15 min Tempo di riposo 2 ora Tempo totale 2 ore 25 min Porzioni: 12 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme i Panini morbidi al latte impasto con la macchina del pane, planetaria o a mano, molto versatile, per realizzare dei panini soffici da farcire. Niente panini che il giorno dopo si trasformano in sassi oppure diventano umidi e appiccicaticci, sono morbidi e appetitosi da gustare, riposti dentro i sacchetti con la zip per alimenti durano qualche giorno.. andiamo a prepararli!
Passa a trovarmi sulla mia pagina FB, ti aspetto!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Panini morbidi al latte

    Procedimento per preparare i panini al latte, con la macchina del pane, a mano o con la planetaria, eseguendo le fasi classiche.


    Prendiamo una tazza, versiamo un po' di latte prelevato dal totale tra gli ingredienti, scaldiamolo leggermente al microonde e sciogliamo dentro il lievito unendo il miele e lo zucchero.

    Versiamo dentro il cestello il resto del latte, uniamo le farine setacciate, il liquido con lievito miele e zucchero e avviamo il programma impasto.

    Appena il latte sarà completamente assorbito dalla farina, aggiungiamo sale, il burro e strutto.

    Dopo circa 30 minuti la macchina si fermerà, dunque, riavviamo il programma 'impasto e lievitazione' attendiamo un'ora e trenta minuti circa per la lievitazione.

    Panini Morbidi al Latte
  2. Se invece non avete la macchina del pane procedete con l'impasto a mano lavorando gli ingredienti dentro una ciotola, i tempi e il procedimento con la sequenza d'inserimento degli ingredienti nella ciotola non cambiano. Vi consiglio appena l'impasto si compatta di spostarlo su un ripiano per impastare a mano. Infine, lasciamo riposare il panetto in luogo caldo e lontano da correnti d'aria fino al raddoppio (forno spento con lucina accesa andrà bene).

    Trovate il procedimento video realizzato per voi  QUI

  3. Valido per tutti i procedimenti: quando l'impasto sarà pronto e ben lievitato, sgonfiamolo delicatamente con le mani e arrotoliamolo formando un salsicciotto, tagliamo dei pezzi d'impasto e formiamo i panini (io peso 70 per ogni panino).

    Disponiamoli ben distanziati l'uno dall'altro su una teglia rivestita da carta forno. Accendiamo il forno a 180° funzione statico. Nel frattempo copriamo i panini con pellicola trasparente alimentare, lasciamo lievitare altri 30-40 minuti, lontani da correnti d'aria e sbalzi di temperatura.

    Consigli utili: se volete potete preparare i panini morbidi al latte in anticipo per feste, buffet o banchetti.

    Basterà congelarli in sacchetti freezer e scongelarli a temperatura ambiente 1 ora prima dell'utilizzo.

    Trascorso il tempo della seconda lievitazione, spennelliamo i panini con un po' di latte o con dell'acqua semplice. Inforniamo per circa 15 minuti, fino a che la superficie risulti liscia e leggermente dorata.

    -Regolatevi sempre in base al vostro forno, il mio ci mette circa 10-12 minuti-

    Potrebbero interessarvi anche:

    Pane Morbido all'Olio fatto in casa

    Treccia di Pane con olive e pomodori secchi

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

2 commenti

    1. ciao, devi impostare il programma 8 solo impasto e prima lievitazione, poi formi i panini in teglia e li lasci lievitare ancora un po se li vuoi belli morbidi, ciao a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.