Pasta siciliana ca muddica atturrata

Pasta siciliana ca muddica atturrata

Porzioni: 4

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme la Pasta siciliana ca muddica atturrata.

Si tratta di un piatto tradizionale della cucina siciliana, conosciuto anche come pasta con la mollica. Questo piatto semplice ma saporito riflette l'arte culinaria dell'isola, che sa trasformare ingredienti poveri e di facile reperibilità in veri e propri capolavori del gusto.

Le origini di questa pasta sono umili: la "muddica" che non è altro che la mollica di pane raffermo grattugiata, era usata in passato dai ceti umili come sostituto del formaggio grattugiato che allora costava molto.

La mollica viene tostata o atturrata come diciamo noi siciliani, in padella con un filo d'olio extravergine d'oliva fino a diventare croccante, dorata e saporita.

La preparazione del piatto è sorprendentemente semplice.

La pasta ca muddica atturrata è un esempio di capacità della cucina siciliana di creare piatti ricchi di sapore utilizzando ingredienti semplici. È un piatto versatile, ottimo sia come primo piatto in una cena tra amici sia come pasto veloce e confortante. Nonostante la sua semplicità, racchiude in sé il cuore pulsante della tradizione culinaria siciliana, una tradizione che continua a deliziare i palati di chiunque abbia il piacere di assaggiarla.

Se provate la mia ricetta potete mandarmi le vostre foto in pagina FB o IG e anche su Whatsapp cliccando sull'apposito tasto su FB, vi aspetto numerosi.

Pagina facebook Melizie in Cucina
Canale youtube Melizie in Cucina
Pinterest Melizie in Cucina
Twitter Melizie in Cucina 

Telegram Melizie in Cucina

Ingredienti

Instructions

  1. Cominciamo a scaldare l'acqua per la pasta. Possiamo scegliere bucatini o spaghetti.

    Versiamo in padella il pane secco grattugiato o muddica di pane come la chiamiamo qui a Catania, aggiungiamo un pizzico di sale e un filo d'olio.

    Cominciamo scaldando la padella a fuoco dolce e girando la muddica di tanto in tanto stando attenti a non bruciarla, deve diventare dorata e leggermente umida.

    Dentro una padella grande mettiamo olio, aglio intero e i filetti di acciuga sott'olio oppure sotto sale avendo cura di passarle qualche secondo sotto l'acqua e asciugarle per bene eliminando il sale. Possiamo aggiungere anche un po' di peperoncino, io non lo avevo in casa.

    Scaldiamo la padella e mescoliamo le acciughe delicatamente con la punta del cucchiaio fino a quando si scioglieranno letteralmente nell'olio, quindi, eliminiamo l'aglio e teniamo da parte la padella.

    Passiamo alla pasta, buttiamola dentro l'acqua bollente e salata, cuociamo per 2-3 minuti al massimo. 

    Pasta siciliana ca muddica atturrata
  2. Scoliamo la pasta conservando un po' dell'acqua di cottura e trasferiamola nella padella con il soffritto, aggiungendo un po' dell'acqua di cottura per mantecare il tutto.  

    Aggiungiamo ancora acqua di cottura se la pasta si asciuga troppo, completiamo la cottura della pasta insaporendola con un cucchiaio di pecorino grattugiato, continuando a spadellare, sul fondo si creerà una sorta di crema deliziosa.

     
    Pasta siciliana ca muddica atturrata
  3. A cottura ultimata aggiungiamo un paio di cucchiai di muddica atturrata e mescoliamo.

    Serviamo gli spaghetti ben caldi cospargendo sopra la muddica atturrata rimasta, il prezzemolo tritato o finocchietto selvatico.

    Un piatto semplice che racchiude i sapori autentici della cucina casalinga siciliana, vi garantisco che è buonissima, buon appetito!

    Se la ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi per prepararne tante altre, vi aspetto!

    Involtini di spaghetti alla Norma
    Involtini di spaghetti alla Norma
    Pasta tonno e zucchine facile e gustosa
    Pasta tonno e zucchine facile e gustosa
    Pasta siciliana ca muddica atturrata

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *