Sofficiotti spinaci e mozzarella facili e gustosi

Croccanti fuori e ripieno cremoso

Sofficiotti spinaci e mozzarella facili e gustosi

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 15 min Tempo di cottura 15 min Tempo di riposo 15 min Tempo totale 45 min Porzioni: 12 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme i Sofficiotti spinaci e mozzarella. 

Ho preparato per voi un'altra versione dei miei sofficiotti, questa volta ho usato spinaci e mozzarella filante, potete anche sostituire con altre verdure di stagione e formaggi preferiti. All'interno della ricetta troverete tutti i consigli per conservarli in freezer e averli sempre a vostra disposizione.

Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Ingredienti

Per la panatura

Istruzioni

  1. Sofficiotti spinaci e mozzarella

    Cominciamo a impastare la base dei sofficiotti, mettendo dentro una pentola a bordi alti, burro, latte e sale. Scaldiamoli fino a sciogliere completamente il burro, appena il liquido comincia a bollire versiamo tutta la farina all'interno della pentola.

    Mescoliamo energicamente il composto con un cucchiaio o una spatola,  fino a quando l'impasto comincerà a staccarsi dai bordi del tegame appallottolandosi al centro.

    Con la spatola, spingiamo il panetto ottenuto su una spianatoia infarinata facendo molta attenzione a non bruciarci, avvolgiamo il panetto con pellicola alimentare e lasciamo raffreddare completamente.

    Nel frattempo, prepariamo il ripieno: prendiamo i cubetti di spinaci surgelati e mettiamoli dentro una padella con l'acqua. Appena l'acqua evaporerà quasi del tutto e gli spinaci saranno teneri, aggiungiamo un pizzico di sale un filo d'olio evo e la cipollina tritata finemente. Soffriggiamo qualche minuto saltando gli spinaci e girandoli spesso con una spatola, spegniamo il fornello e lasciamo raffreddare completamente.

    sofficiotti spinaci e mozzarella
  2. Una volta freddi, aggiungiamo agli spinaci la mozzarella tagliata a dadini mescolando per bene.

    Prendiamo il panetto, stendiamo l'impasto con un mattarello arrivando ad uno spessore di circa 5 mm. 

    Ricaviamo dei dischi utilizzando un piattino piccolo o una ciotola del diametro di circa 10 cm.

    Disponiamo la farcia di spinaci e mozzarella sul disco di pasta, bagnamo con un po' d'acqua lungo i bordi e pieghiamo il cerchio a mezzaluna sigillando bene con i rebbi di una forchetta.

    Per la panatura: sbattiamo leggermente le uova e dentro un piatto basso e largo versiamo il pangrattato, il sale e il formaggio grattugiato.

    Immergiamo i sofficiotti prima nelle uova, poi nel pangrattato premendo delicatamente in modo che la panatura rimanga ben attaccata.

    Sofficiotti spinaci e mozzarella
  3. Friggiamo i sofficiotti spinaci e mozzarella in olio di arachidi ben caldo. 

    Sofficiotti spinaci e mozzarella
  4. Possiamo cuocere i sofficiotti anche in forno.

    Disponiamoli ben distanti su una teglia da forno, irroriamo con un filo d'olio evo e cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° sulla griglia centrale per circa 10-15 minuti girando a metà cottura, buonissimi e leggeri.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Sofficiotti ripieni mozzarella fatti in casa

    Sofficiotti ripieni prosciutto e formaggio

    Grazie per aver cucinato con me i sofficiotti, ricordate di mandarmi la foto se li realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nell'album dedicato sulla mia pagina FB.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.