Tartufi dolci al tiramisù veloci e golosi

Tartufi dolci al tiramisù veloci e golosi

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 10 mins Tempo di riposo 1 hrs Tempo totale 1 ora 10 min
Porzioni: 15
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme i Tartufi dolci al tiramisù veloci, nascono dall'esigenza di creare un dolce facile da trasportare e da preparare, con una particolarità, un cuore cremoso alle mandorle. Stanno dentro un vassoio e farai contenti amici e parenti quando ti capita di far loro visita ;) Per i più golosi si può sostituire la crema di mandorle con spalmabile alle nocciole o al cioccolato fondente.
Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Tartufi dolci al tiramisù veloci

    Per preparare i tartufi, prendiamo i savoiardi spezziamoli a metà e inseriamoli dentro il mixer, tritiamoli fino a ridurli in polvere. Nel frattempo in una ciotola capiente, aggiungiamo lo zucchero a velo, il mascarpone, il caffè, il liquore al caffè, il cacao e infine i savoiardi in polvere. Mescoliamo gli ingredienti fino ad ottenere un composto che assomiglia ad una frolla. Copriamo la ciotola con pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigo per circa 1 ora. (Se abbiamo poco tempo a disposizione, per fare prima, poniamo in freezer la ciotola per mezz'ora).

    Trascorso il tempo di riposo, prendiamo una piccola quantità di impasto e appiattiamolo sulla mano formando una coppetta. Aggiungiamo al centro dell'impasto, la punta di un cucchiaino di crema alle mandorle o nutella, richiudiamo l'impasto e con le mani formiamo una sfera. Intingiamo i tartufi nel cacao amaro o passiamoli su della granella di mandorle se preferite, rivestendo completamente la sfera.

    Tartufi dolci al tiramisù veloci e golosi
  2. Ricordiamo di riporli in frigo, si manterranno freschi e cremosi.

    Si conservano per qualche giorno...se riuscirete a non finirli tutti subito..

    Consiglio utile: Potete preparare i tartufi al tiramisù veloci e golosi, anche il giorno prima, i sapori si amalgameranno e vedrete che saranno ancora più buoni.

    Potete anche congelare i tartufi dentro sacchetti freezer o in appositi contenitori. Per consumarli, basterà toglierli dal freezer almeno 30 minuti prima di servirli.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Torta Golosa al Cacao con la Zucca

    Mug cake al cacao pronta in 5 minuti al microonde

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Melita Manola

Mi chiamo Melita, una vera catanese con un cuore pulsante di origini spagnole. Sono innamorata dell'arte culinaria, un amore che si esprime nella preparazione di piatti tradizionali e al tempo stesso semplici e veloci, accessibili a chiunque voglia cimentarsi in cucina. La mia passione si è evoluta nel tempo, con un focus particolare sui lievitati, sia dolci che salati. Ho affinato le mie tecniche, tanto da poter dire con orgoglio di ottenere a casa prodotti che potrebbero tranquillamente essere venduti in un panificio o in un bar.

Il mio desiderio di imparare e sperimentare non conosce limiti; amo spaziare dai primi piatti ai secondi, senza dimenticare antipasti e contorni, perfezionando i metodi della tradizione culinaria italiana. Non trascurando mai la praticità e la presentazione dei piatti, credo che l'occhio voglia la sua parte.

La mia gentilezza e pazienza sono i miei strumenti migliori per condividere tutto quello che apprendo con chi mi segue. Quindi, preparatevi a un viaggio tra sapori e colori, perché insieme cucineremo piatti che rallegreranno la vista e delizieranno il palato!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *