Come farcire il panettone gastronomico

Come farcire il panettone gastronomico

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 15 min Tempo totale 15 min Porzioni: 24 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Dopo averlo preparato adesso voglio darvi dei consigli su come farcire il Panettone Gastronomico. Approfitto per farvi conoscere una curiosità su come è nato Il Panettone gastronomico o Pan Canasta. Veniva chiamato così perché era il pane farcito consumato dai giocatori di canasta, che per non interrompere il gioco e sporcarsi le mani utilizzavano questi tramezzini ben farciti e semplici da mangiare. Quindi dopo aver creato la nostra base seguendo la ricetta QUI, in questo articolo vi darò dei piccoli consigli per poterlo servire al meglio evitando che si rompa o che sia poco equilibrato nei gusti da proporre ai vostri ospiti. Adatto a Feste, Buffet, compleanni e sopratutto gradito per le feste natalizie servito come antipasto o spuntino, andiamo a farcire..
Se vi fa piacere passate a trovarmi sulla mia pagina FB.

Ingredienti

Istruzioni

  1. Come farcire il panettone gastronomico

    Cominciamo tagliando il panettone a fette da circa 1-2 centimetri e disponiamole in sequenza a coppia, in modo che le fette combacino tra loro rendendo più stabile il panettone.

    Come farcire il Panettone Gastronomico
  2. Prepariamo gli ingredienti, cominciando a lavare la lattuga e asciugandola con un canovaccio pulito. Sgoccioliamo il tonno, inseriamolo dentro un mixer e aggiungiamo due cucchiai di maionese, un cucchiaino di senape e un pizzico di sale, mixiamo fino ad ottenere una crema soffice.

     

    Come farcire il Panettone Gastronomico
  3. Visto che gli altri ingredienti sono pronti procediamo alla farcitura, ricordiamo di formare una base sul piatto con delle foglie di lattuga o rucola, appoggiamo la base del primo disco e spalmiamo un velo di maionese, poggiamo le fette di salame, prendiamo l'altro disco, un velo di maionese e richiudiamo il primo strato, che vi ricordo rigorosamente di non farcire mai con pomodoro o altri alimenti che possano scaricare liquidi rendendolo poco stabile. Procediamo appoggiando l'altro disco, spalmiamo la crema al tonno, le fette di pomodoro, un pizzico di sale qualche foglia di lattuga poi altra salsa e richiudiamo. Altro strato maionese o burro morbido o se preferite formaggio spalmabile, disponiamo le fette di salmone, della lattuga, altra maionese o altro e richiudiamo.

    Alterniamo gli strati e gli ingredienti in sequenza, otterremo in tutto due dischi per ogni gusto. Decoriamo con salumi, pomodorini lattuga ecc la parte superiore.

    Infilziamo il panettone con 4 stecconi da spiedini posizionati al centro, saranno un valido aiuto quando andremo a tagliarlo.

    Consigli utili:

    Per conservare il panettone gastronomico fino al momento di servirlo copriamolo con pellicola trasparente e riponiamo in frigo, potete prepararlo anche il giorno prima, anzi sarà ancora più buono. Inoltre potete variare tutti gli ingredienti che desiderate e vi piacciono di più, io ho preparato il più semplice che ho realizzato e che gradiscono i miei ospiti, potete utilizzare verdure grigliate, petto di pollo, sottaceti, olive, formaggi e salumi vari.. insomma sbizzarritevi.

    Potrebbero interessarvi anche: 

    Pizzette Veloci per Aperitivo Senza Lievito

    Pizza veloce pasta matta al formaggio 

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta. Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.