Crostata di mele con crema pasticcera

Crostata di mele con crema pasticcera

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 20 min Tempo di cottura 45 min Tempo totale 1 ora 5 min Porzioni: 8 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Oggi prepariamo insieme uno dei dolci regina di questo periodo, la Crostata di mele con crema pasticcera. Croccante guscio di frolla fragrante, profumato, un ripieno cremoso e mele croccanti dorate, semplice, veloce e bellissima da presentare una delle ricette più semplici e allo stesso tempo più buona di sempre, provatela perché buonissima!

Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Crostata di mele con crema

    Cominciamo preparando la crema pasticcera seguendo i semplici passaggi cliccando QUI , appena pronta, versiamola dentro una ciotola e copriamola con pellicola alimentare.

    Impastiamo la frolla, mescolando prima zucchero burro o olio, farina, poi, aggiungiamo l'uovo leggermente sbattuto, la buccia di agrume biologico e il lievito precedentemente setacciato. Stendiamo l'impasto con un mattarello formando un disco sottile circa 5 millimetri e ricopriamo lo stampo da forno che abbiamo deciso di utilizzare, senza imburrarlo (l'impasto contiene burro o olio quindi non si attaccherà alla tortiera).

    Tagliamo una mela a fettine molto sottili e mettiamole dentro una ciotola, aggiungiamo il rum, un cucchiaio di zucchero a velo e il succo di mezzo limone, lasciamo macerare per qualche minuto.

    Crostata di Mele
  2. Bucherelliamo la base di frolla con i rebbi di una forchetta e stendiamo sopra uno strato abbondante di crema con una spatola, riempiendo il guscio fino al bordo.

    Crostata di mele
  3. Aggiungiamo le fettine di mele adagiandole sopra la crema, partendo dal centro verso l'esterno dello stampo, infine spolverizziamo dello zucchero di canna.

    Inforniamo a 160° per circa 40-45 minuti.

    Prepariamo uno sciroppo, scaldando dentro un pentolino o al microonde due cucchiai di miele e uno di acqua.

    Mescoliamo e lasciamo caramellare lo sciroppo senza bruciarlo deve colorare leggermente.

    Appena sfornata la Crostata di mele con crema, versiamo sopra lo sciroppo al miele e spennelliamo subito ricoprendo completamente la crostata, lasciamo raffreddare completamente prima di sformare il dolce.

    Con le dosi in ricetta potete realizzare una crostata grande stampo 24 centimetri, oppure come ho fatto io due crostate piccole diametro 18 centimetri.

    Consigli utili: per sformare perfettamente la crostata tagliamo due strisce di carta forno e posizioniamole a croce dentro lo stampo prima di aggiungere la frolla sul fondo, rifiliamole infine lungo i bordi dello stampo. Questo trucchetto ci aiuterà ad estrarla facilmente appena si sarà raffreddata, infatti, basterà tirare i lembi delle strisce ;) e sollevarla per farla scivolare sul piatto da portata.

    Potrebbero interessarti anche:
    Crema Namelaka al Cioccolato Bianco
    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.
    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.