Pane di semola all’olio morbidissimo

5 da 8 voti

Pane di semola all’olio morbidissimo

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 30 mins Tempo di cottura 15 mins Tempo di riposo 2 hrs Tempo totale 2 ore 45 min
Porzioni: 10
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Come sapete adoro preparare il pane fatto in casa, oggi prepariamo il Pane di semola all'olio, senza farine bianche. Viste le numerose richieste ho deciso di realizzare un prodotto leggero, digeribile e buonissimo con la soddisfazione di equilibrare sapori e accontentare chi utilizza poco le farine raffinate. Pochi e semplici passaggi per avere la soddisfazione del pane fatto in casa nel forno elettrico, che ne dite impastiamo?
Passa a trovarmi sulla mia pagina FB, ti aspetto!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Pane di semola all'olio

    Dentro una tazza versiamo una piccola parte di acqua tiepida (non calda), il lievito, il miele e lo zucchero, mescoliamo con una forchetta sciogliendo bene gli ingredienti.

    Prendiamo una ciotola capiente e versiamo la farina. Io utilizzo queste che hanno anche un comodo coperchio.

    Ciotole Guzzini
    Acquista su Amazon

    Aggiungiamo il resto dell'acqua, l'olio e cominciamo a impastare, uniamo poco alla volta il liquido con il lievito formando un panetto compatto che non si attacca alle mani, infine il sale e impastiamo ancora per circa 10 minuti.

    Copriamo la ciotola con pellicola trasparente o un canovaccio pulito e lasciamo lievitare in luogo caldo e asciutto lontano da correnti d'aria, il forno spento con lucina accesa va benissimo.
    Lasciamo lievitare dunque per circa un'ora e trenta minuti, l'impasto dovrà raddoppiare. Trascorso questo tempo, sgonfiamo con le mani l'impasto delicatamente e procediamo formando dei panetti singoli disposti su una teglia con carta forno se desideriamo preparare dei panini, oppure mettiamoli dentro uno stampo come questo per plumcake oleato per ottenere del pane in cassetta come ho fatto io.

    Nessun prodotto trovato.
    Nessun prodotto trovato.

    Pane di Semola all'Olio
  2. In entrambe i casi copriamo con pellicola trasparente e lasciamo lievitare per altri 30 minuti.

    Procedimento pane semola all'olio
  3. Togliamo la teglia dal forno e accendiamolo a 190° funzione statico oppure a 180° C funzione ventilato.

    Eliminiamo la pellicola e inforniamo il pane di semola all'olio per circa 15-20 minuti per i panini e 20-25 minuti se facciamo il pane in cassetta. Regolatevi sempre in base al vostro forno, segnate il tempo ideale e seguite la cottura da vicino in base al colore e la doratura del prodotto.

    Consigli utili: se vogliamo ottenere un  pane dalla superficie dorata, spennelliamo con olio e acqua in parti uguali prima di infornare, inoltre dopo aver spennellato il pane possiamo aggiungere semi di papavero o sesamo o altri semi per rendere la crosticina superiore più croccante.

    Consiglio l'utilizzo di olio extravergine d'oliva dal gusto delicato, per evitare che il pane possa avere un retrogusto amarognolo, per chi non lo avesse possiamo sostituire con olio di semi.

    Possiamo conservare il pane per qualche giorno, adagiandolo su carta assorbente da cucina e avvolto da un canovaccio pulito, oppure, dentro il classico sacchetto di carta per il pane.

    Potrebbero interessarti anche:
    Funghi ripieni semplici senza carne
    Rustici pasta sfoglia spinaci bieta e ricotta


    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.
    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta. Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Melita Manola

Mi chiamo Melita, una vera catanese con un cuore pulsante di origini spagnole. Sono innamorata dell'arte culinaria, un amore che si esprime nella preparazione di piatti tradizionali e al tempo stesso semplici e veloci, accessibili a chiunque voglia cimentarsi in cucina. La mia passione si è evoluta nel tempo, con un focus particolare sui lievitati, sia dolci che salati. Ho affinato le mie tecniche, tanto da poter dire con orgoglio di ottenere a casa prodotti che potrebbero tranquillamente essere venduti in un panificio o in un bar.

Il mio desiderio di imparare e sperimentare non conosce limiti; amo spaziare dai primi piatti ai secondi, senza dimenticare antipasti e contorni, perfezionando i metodi della tradizione culinaria italiana. Non trascurando mai la praticità e la presentazione dei piatti, credo che l'occhio voglia la sua parte.

La mia gentilezza e pazienza sono i miei strumenti migliori per condividere tutto quello che apprendo con chi mi segue. Quindi, preparatevi a un viaggio tra sapori e colori, perché insieme cucineremo piatti che rallegreranno la vista e delizieranno il palato!

18 commenti

  1. Ciao Melita,
    sono sempre Debora da Ferrara…ho provato la tua ricetta del pane di semola all’olio e i panini sono andati a ruba. Ai bambini sono piaciuti quanto i morbidoni mentre a mio marito più dei morbidoni!
    Ciao e grazie!
    Debora

    1. Ciao Debora, è un vero piacere ritrovarti! Sono felice che la tua famiglia apprezzi i miei manicaretti e soddisfatta di te che per ottenere un buon risultato sei una bravissima cuoca, è sempre un piacere leggere la vostra soddisfazione, grazie di cuore a presto ??

        1. Ciao Teresa, ti ho inviato l’iscrizione via mail, confermala con il pulsante che trovi dentro la mail e riceverai le mie ricette gratuitamente 🙂

    1. Grazie Mariela e benvenuta sul mio blog, vedrai è molto buono, per qualsiasi dubbio nella preparazione contattami pure sarò felice di aiutarti 😉

  2. Ciao grazie per le bellissime ricette volevo un consiglio posso allungare i tempi di lievitazione del pane di semola fino a quattro ore?posso lasciare l’impasto in forno?grazie❤

    1. Ciao Laura, diminuisci il lievito a 3-4 g impasta la sera prima, lascia a temperatura ambiente per 1 ora. Poi, copri bene e lascia in frigo fino al giorno dopo. Mattina presto togli dal frigo e lascia a temperatura ambiente per 2 ore, poi riprendi la lievitazione in forno spento con lucina accesa come da ricetta 😉

    1. Ciao Patrizia e benvenuta sul mio Blog, sono felice la ricetta che hai provato ti sia piaciuta, torna ancora per provarne altre, ti aspetto 🙂

    1. Ciao Lidia e benvenuta sul mio blog, puoi sostituire il miele con il malto d’orzo, lo scopo di questi ingredienti nell’impasto è quello di equilibrare la flora batterica nutrendo il lievito durante la lievitazione, quindi, migliorarla regalando al prodotto sfornato quel colore ambrato caratteristico del pane che trovi dal fornaio. Spero di esserti stata utile a presto

  3. Ho fatto il pane con la tua ricetta Semola rimacinata, è stato facile, veloce, perfetto, squisito!!!!
    Vorrei mostrarti la foto prima che finisca, ma non so come fare!

    1. Ciao Rita grazie mille per aver provato la mia ricetta, puoi mandare la foto sul mio Whatsapp +39 331 388 1582 ti aspetto tesoro! 😉

  4. Ciao sono Angela vivo al nord ma sono nata a Catania….ricetta straordinaria ma io ho usato la macchina del pane….un pane morbidissimo e gustosi….mille grazie x questa ricetta….

    1. Cia Angela e benvenuta sul mio blog, mi fa molto piacere che ti sia piaciuta la mia ricetta, ti invito a seguirmi e se ti fa piacere la prossima volta puoi mandarmi qualche foto del piatto realizzato con la mia ricetta, sarò felice di pubblicarle in pagina. Contattami pure sul mio Whatsapp +39 331 388 1582 a presto cara.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *