Panini croccanti alla zucca

Panini croccanti alla zucca

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 20 min Tempo di cottura 15 min Tempo di riposo 3 ora Tempo totale 3 ore 35 min Porzioni: 20 Stagione migliore: Autunno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme i Panini croccanti alla zucca realizzati con l'impasto pan di zucca che ormai conoscete, utile e versatile per mille preparazioni da forno. Buonissimi e pronti da farcire con salumi e verdure grigliate, vi stupiranno con la confettura di albicocche ;) per il pranzo o la merenda sono facili e gustosi regalandovi un altro modo per utilizzare la zucca.. Non vi resta che provarli e farmi sapere se vi sono piaciuti!

Passate a trovarmi sulla mia pagina FB vi aspetto con tantissime ricette e curiosità che riguardano la cucina ;)

Ingredienti

Instructions

  1. Panini croccanti alla zucca

    Cominciamo versando una parte dell'acqua dentro una tazza, aggiungiamo il lievito e il miele, sciogliamo per bene gli ingredienti e teniamo il liquido da parte.

    Panini croccanti alla zucca
  2. Peliamo la zucca, tagliamola a quadrotti e pesiamola. Mettiamola dentro un colino a maglie fitte in modo che scarichi la sua acqua di vegetazione (non buttiamo il liquido filtrato della zucca, potrebbe servirci per l'impasto nel caso risulti tenace a causa della qualità della farina). Appena la zucca sarà ben asciutta, tritiamola con un mixer ricavando una purea.

    Versiamo nella ciotola dell'impastatrice l'acqua e la farina, impastiamo a velocità bassa per qualche minuto, aggiungiamo il liquido con il lievito e mentre è  la macchina è in funzione aggiungiamo l'uovo e la purea di zucca.

    Impastiamo fino a quando non si forma un panetto compatto e liscio, nel caso risulti tenace possiamo aggiungere poco liquido della zucca tenuto da parte, in caso contrario un po' di farina. Negli impasti alle volte in base al glutine contenuto nella farina i liquidi potrebbero assorbirsi di più o di meno, quindi impariamo a riconoscere questi casi e rimediare come ho appena scritto ;) 

     

    Panini croccanti alla zucca
  3. Appena l'impasto si concentra nella parte centrale della ciotola avvinghiandosi al gancio aggiungiamo il sale e impastiamo per altri 5-10 minuti.

    Riponiamo l'impasto dentro una ciotola capiente unta con dell'olio extravergine, cospargiamo con farina la superficie e copriamo la ciotola con pellicola alimentare, lasciamo a temperatura ambiente per circa un'ora.

    Trasferiamo la ciotola dentro il forno spento con lucina accesa e lasciamo lievitare fino al raddoppio, ci vorranno circa due ore.

    Prendiamo l'impasto e riversiamolo su un ripiano infarinato, formiamo delle sfere più o meno della stessa dimensione, che metteremo ben distanti l'una dall'altra su una teglia rivestita con carta forno.

    Spennelliamo con dell'acqua ogni panino e aggiungiamo semi di sesamo, semi di papavero, origano secco o come ho fatto io dei semi di zucca.

    Copriamo i panini con pellicola e lasciamo lievitare 30 minuti circa, lontano da correnti d'aria o sbalzi di temperatura.

    Accendiamo il forno a 230° funzione statico.

    Abbassiamo la temperatura del forno a 200° e inforniamo i panini, lasciamo cuocere fino a doratura, il mio forno ci ha messo esattamente 15 minuti, voi regolatevi in base al vostro forno.

    Adesso vi svelo un trucchetto, se volete dei panini croccanti in superficie, una volta sfornati, spruzzateli con acqua a temperatura ambiente e copriteli subito con un canovaccio pulito, quando si raffredderanno totalmente saranno croccantissimi.

    I panini alla zucca si conservano per qualche giorno dentro il classico sacchetto del pane avvolto con uno strofinaccio di cotone, inoltre si possono congelare dentro gli appositi sacchetti. Per scongelarli basterà lasciarli a temperatura ambiente per circa 30 minuti e poi scaldarli in forno per qualche minuto ;)

    Potrebbero interessarti anche:
    Funghi ripieni senza carne
    Rustici spinaci bietole e ricotta

    Grazie per aver cucinato con me i Panini croccanti alla zucca, ricordate di mandarmi la foto se li realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nell'album dedicato sulla mia pagina FB.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

     

     

Melita Manola

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento in cucina con ricette provate con soddisfazione dai miei fan che adoro. Penso che l’Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare ad un risultato che possa essere d’aiuto a chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita, per me è davvero stupendo. Tutto questo ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.