Pasta Choux per bignè impasto base

Pasta Choux per bignè impasto base

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 30 min Tempo di cottura 20 min Tempo totale 50 min Porzioni: 40 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme La pasta choux impasto base per Bignè, Eclair Zeppole e molti altri dolci. Ho realizzato la video ricetta per la preparazione passo passo per queste deliziose prelibatezze.. quindi pesate gli ingredienti e andiamo a preparare.
Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Pasta Choux per Bignè

    La Pasta Bignè o Pasta Choux è un impasto base davvero buonissimo. Sembra che l'origine della parola Choux sia nata dal francese, significa infatti letteralmente 'Cavoli' per la forma che prende l'impasto in cottura, assomiglia molto ai cavoletti di Bruxelles. La ricetta della Pasta Bignè nasce in Italia, precisamente alla Corte dei Medici Firenze durante il Rinascimento, fu infatti il capo pasticcere di Caterina de Medici a realizzarla per la prima volta e poi in seguito fu messa a punto dal suo successore Popelini che cucinò il suo primo Profitterol nel 1540. Questa base oggi è una delle più famose al mondo, serve per preparare dei dolci squisiti come i Profitterol, la torta Saint Honoré e la famosa croquembouche, una 'montagnetta' di bignè ripieni di crema chantilly o pasticcera coperta di caramello. Oltre ad essere impeccabile per i dolci, questo impasto è strepitoso anche per le preparazioni salate, infatti omettendo lo zucchero nell'impasto diventerà un'ottima base per bignè o torte salati, farciti con creme salate o salumi.

    Pasta Choux per Bignè
    Qui il video con tutti i passaggi per voi, con tanti trucchi per la riuscita della ricetta ;)
  2. Consigli per la cottura perfetta della pasta Choux  3 cose che dovete assolutamente seguire con attenzione: Le uova dovranno essere rigorosamente a temperatura ambiente. L'impasto dovrà essere "tiepido" e non caldo prima di aggiungere le uova, che dovranno essere incorporate una alla volta. Il forno deve arrivare a temperatura ideale indicata prima di infornare e non bisogna aprire lo sportello del forno durante la cottura.

    Pasta Choux per Bignè
  3. Se volete congelare i bignè basterà metterli in un sacchetto da freezer dopo la cottura, devono essere ben freddi però. Si conservano per circa 2 settimane. Per utilizzarli vi basterà prenderli dal freezer qualche ora prima della preparazione con creme varie.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Crema Pasticcera senza Uova Leggera

    Crema Ciocco-Caffè Senza Uova

    Crema Namelaka al Cioccolato Bianco

    Crema Pasticcera leggera e Delicata

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.

    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento in cucina con ricette provate con soddisfazione dai miei fan che adoro. Penso che l’Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare ad un risultato che possa essere d’aiuto a chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita, per me è davvero stupendo. Tutto questo ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi..

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.