Pasta rosticceria siciliana per pizzette e rustici

Ricetta infallibile

Pasta rosticceria siciliana per pizzette e rustici

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 20 min Tempo di cottura 15 min Tempo di riposo 2 ora Tempo totale 2 ore 35 min Porzioni: 10 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, prepariamo insieme la Pasta rosticceria per pizzette e rustici, una ricetta infallibile siciliana che utilizzo molto spesso. 

Ottima per preparare pizzette, cartocciate, rollè di wurstel, bombe al forno e qualunque rustico vi venda in mente per un buffet, creare piccoli antipasti o come apericena e feste in casa, serviti con un buon aperitivo. Inoltre, se preferite le farine integrali, leggere e digeribili, provate le mie rose di pasta pizza oppure le pizzette con timilia morbidissime.


Passate a trovarmi sulla mia Pagina FB, vi aspetto!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Pasta rosticceria per pizzette e rustici

    Possiamo procedere a impastare a mano con l'impastatrice o con la macchina del pane.

    Pasta Rosticceria per Pizzette e Rustici
    QUI il video con tutti i passaggi per l'impasto
  2. Per impastare a mano con il metodo a fontana: amalgamiamo tutti gli ingredienti insieme al lievito che scioglieremo nell'acqua tiepida. In alternativa possiamo utilizzare l'impastatrice, io ho usato la mia preziosissima macchina per il pane. Ho inserito prima i liquidi, poi le polveri e infine il lievito sciolto in una parte dell'acqua tiepida. Quando utilizzo la macchina del pane, uso il programma impasto, circa un'ora e trenta minuti. Oltre ad altri trenta minuti in cui lascio l'impasto al calduccio dentro la macchina (vedi video).

    Vi consiglio lo stesso tempo se impastate a mano, inserendo l'impasto in una ciotola capiente coperto con pellicola e lasciandolo riposare in forno spento con luce accesa. Per fare delle pizzette ad esempio, appena l'impasto sarà raddoppiato, formiamo dei panetti, schiacciamoli e stiriamoli, partendo dal centro verso l'esterno con le dita. Aggiungiamo della salsa di pomodoro con olio, sale e origano e lasciamo lievitare altri quaranta minuti, in teglia dentro il forno spento, accendendo solo la lucina. Appena trascorso il tempo inforniamo a 180° per circa 10-15 minuti, a metà cottura aggiungiamo la mozzarella e continuiamo a cuocere fino a doratura.

    Pasta Rosticceria per Pizzette e Rustici
  3. Questo è solo uno dei tanti esempi per utilizzare questo impasto  davvero versatile e facile da preparare.

    Possiamo sfruttare la pasta rosticceria per pizzette e rustici per realizzare buffet di compleanno, vi consiglio di preparare le basi farcite con gli ingredienti che preferite e cuocerle per circa dieci minuti. Quando saranno ben freddi chiudeteli in sacchetti o teglie da freezer e congelateli fino al giorno della festa. Scongelateli per circa un'ora a temperatura ambiente e infornate per terminare la cottura. Saranno come appena fatti, provate.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Rose di pasta pizza con timilia e maiorca

    Rustici Pasta Sfoglia Spinaci Bietole e Ricotta

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.