Zeppole di San Giuseppe al forno

Zeppole di San Giuseppe al forno

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 30 min Tempo di cottura 20 min Tempo totale 50 min Porzioni: 10 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme le Zeppole di San Giuseppe al Forno, un dolce della tradizione napoletana a base di pasta Choux ripieno di crema pasticcera con il gusto particolare delle amarene sciroppate. E' un dolce che nasce per essere fritto, in questo caso io ho preferito prepararle al forno, ma solo per una questione di praticità, in forno mi è più facile tenerle d'occhio e fare altro.

Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Ingredienti

Crema Pasticcera

Per decorare

Istruzioni

  1. Zeppole di San Giuseppe

    Cominciamo impastando la pasta Choux per i Bignè: mescoliamo dentro una pentola capiente, acqua, burro, sale e zucchero, appena il burro si sarà sciolto e l'acqua comincia a bollire, versiamo la farina tutta in una volta. Mescoliamo velocemente e compattiamo l'impasto eliminando eventuali grumi, per questo passaggio spostiamo un attimo la pentola dal fornello.

    Zeppole di San Giuseppe
  2. Rimettiamo la pentola sul fuoco e abbassiamo la fiamma, appena si formerà una patina sul fondo della pentola, togliamo l'impasto dal fuoco e trasferiamolo in una ciotola lasciandolo intiepidire. Grattugiamo la scorza di limone sull'impasto e cominciamo ad aggiungere le uova una per volta, lasciamole assorbire completamente impastando con una spatola. Trasferiamo il composto in una sac a poche e foderiamo una teglia con carta forno. Formiamo due piccoli anelli sovrapposti con l'impasto girando due volte, distanziamo bene i bignè che si gonfieranno in cottura. Cuociamo in forno preriscaldato a 220° funzione statico per 10 minuti, poi abbassiamo la temperatura a 190° e cuociamo altri 10 minuti. Infine spegniamo il forno e lasciamo lo sportello socchiuso con i bigne all'interno fino al raffreddamento completo dello stesso. Per preparare la Crema Pasticcera, cominciamo scaldando il latte con la buccia di limone, nel frattempo sbattiamo i tuorli con lo zucchero, diventeranno spumosi e chiari. Aggiungiamo farina e amido setacciati e mescoliamo evitando di formare grumi, togliamo il latte dal fornello e cominciamo a versarlo a filo sul composto. Prendiamo il composto liquido ottenuto e rimettiamolo dentro il pentolino che abbiamo utilizzato per scaldare il latte, accendiamo il fornello a fuoco dolce.

    Cuociamo la crema per pochi minuti, mescolando sempre delicatamente con una frusta. Appena sarà densa, togliamo il pentolino dal fuoco e trasferiamo la crema dentro una ciotola, preferibilmente di vetro, copriamo con pellicola trasparente a contatto diretto con la crema.

    Nel frattempo i bignè si saranno raffreddati completamente, quindi lasciamo raffreddare anche la crema. Tagliamo i bignè a metà, farciamo con crema e decoriamo sopra con un altro ciuffo di crema, spolverizziamo con lo zucchero a velo le zeppole e finiamo il dolce con una amarena sciroppata.

    Consigli per la cottura perfetta della pasta Choux  3 cose che dovete assolutamente seguire con attenzione:

    Le uova dovranno essere rigorosamente a temperatura ambiente.

    L'impasto dovrà essere "tiepido" e non caldo prima di aggiungere le uova, che dovranno essere incorporate una alla volta.

    Il forno deve arrivare a temperatura ideale indicata prima di infornare e non bisogna aprire lo sportello del forno durante la cottura.

    Potrebbe interessarti anche:

    Crema Pasticcera senza Uova

    Crema Namelaka al Cioccolato Bianco Crema Melizie spalmabile finta Nutella Crema Ciocco-Caffè Senza Uova

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.