Crostatine morbide alla confettura di albicocca

Crostatine morbide alla confettura di albicocca

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 5 min Tempo di cottura 30 min Tempo di riposo 1 ora Tempo totale 1 ora 35 min Porzioni: 6 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme le Crostatine morbide alla confettura di albicocca una ricetta facile, deliziosa e buonissima. Gli ingredienti sono semplici da reperire in casa. Inoltre sono una comoda soluzione da consumare fuori casa i vostri bambini potranno portarle anche a scuola per la merenda.
Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Ingredienti

Croccanti e buonissime

  1. Crostatine morbide alla confettura

    Cominciamo impastando la frolla, disponiamo la farina a fontana su un ripiano formando una fossetta al centro. Versiamo dentro l'uovo, lo zucchero, il lievito, sale, il burro freddo, la buccia di agrumi grattugiata.

    Iniziamo a impastare con la punta delle dita, pizzicando gli ingredienti fino a creare un impasto sabbioso.

    Compattiamo l'impasto formando un panetto, avvolgiamolo con pellicola trasparente e riponiamolo in frigo per almeno un'ora.

    Dividiamo l'impasto e formiamo sette sfere più o meno uguali, la settima sfera servirà per formare un cordoncino da posizionare sopra le crostatine. 

    Crostatine morbide alla marmellata
  2. Stendiamo l'impasto su un ripiano infarinato, adagiamo la pasta sullo stampo, premiamo leggermente con le dita sui bordi dello stampo, formando un guscio e tagliamo lungo i bordi la frolla in eccesso (se utilizziamo degli stampi non antiaderenti, tipo di alluminio o acciaio, ungiamo normalmente, con burro e farina). Quindi, dopo aver formato le basi delle crostatine, versiamo un paio di cucchiai di confettura dentro ogni formina. Per rendere la confettura vellutata e cremosa, passiamola prima dentro un setaccio a maglie fitte spingendola con il dorso di un cucchiaio o una spatola, quindi, riempiamo i gusci di frolla e livelliamo.

    Impastiamo infine il settimo panetto che avevamo tenuto da parte. Spianiamo la frolla, formiamo dei piccoli cordoni e decoriamo le crostatine incrociandoli tra di loro, dopodiché inforniamo le crostatine a 180° forno statico per 30 minuti circa.

    Potrebbe succedere durante la cottura, che la superficie della confettura cominci a ribollire. Quindi prendiamo un foglio di carta stagnola e adagiamolo sulle crostatine, questo passaggio manterrà la nostra confettura morbida.

    Sforniamo e lasciamo raffreddare completamente le crostatine prima di estrarle dagli stampi.

    Consigli: le crostatine morbide alla confettura si prestano a mille farciture, creme spalmabili, crema pasticcera, marmellate, crema e frutta fresca, liberate la fantasia.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Crema pasticcera delicata

    Crostata morbida al cioccolato bianco

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima Melizia.

    Link social dove seguirmi:
    Pagina facebook Melizie in Cucina
    Canale youtube Melizie
    Melizie in Cucina Pinterest
    Twitter Melizie in Cucina

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.