Biscotti pandolce da inzuppo

una vera delizia per gli amanti dei dolci accompagnati da una bevanda calda

Biscotti pandolce da inzuppo

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 10 mins Tempo di cottura 20 mins Tempo di riposo 1 hrs Tempo totale 1 ora 30 min
Cooking Temp: 180  °C Porzioni: 10
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme i Biscotti pandolce da inzuppo.

I biscotti pandolce da inzuppo sono il risultato di una deliziosa rivisitazione della mia ricetta dei biscotti morbidi pandolce del contadino. Per accontentare la richiesta del mio papà, che desiderava qualcosa di perfetto da immergere nel latte o nel cappuccino, ho apportato alcune modifiche al procedimento originale. Non temete, la preparazione è semplice e il risultato è garantito: otterrete dei biscotti croccanti all'esterno e morbidi all'interno, ideali per essere inzuppati senza sgretolarsi. Seguite questa nuova ricetta passo dopo passo e vedrete che soddisfazione portare in tavola questi biscotti da inzuppo che conquisteranno tutti, grandi e piccini! Prepariamo insieme questi deliziosi biscotti, perfetti per iniziare la giornata con dolcezza o per accompagnare una pausa pomeridiana.

Se provate la mia ricetta potete mandarmi le vostre foto in pagina FB o IG e anche su Whatsapp cliccando sull'apposito tasto su FB, vi aspetto numerosi.

Pagina facebook Melizie in Cucina
Canale youtube Melizie in Cucina
Pinterest Melizie in Cucina
Twitter Melizie in Cucina 

Telegram Melizie in Cucina

Ingredienti

Instructions

  1. Biscotti pandolce da inzuppo

    Iniziamo la preparazione setacciando la farina. Mettiamo dentro la ciotola dell'impastatrice, lo strutto ben freddo a pezzi e lo zucchero semolato, mescoliamo a velocità bassa.

    Uniamo l'uovo precedentemente sbattuto con una forchetta. Sciogliamo l'ammoniaca in poca acqua prelevata dagli ingredienti, versiamo il resto nella bowl, uniamo la farina, l'acqua con l'ammoniaca e infine il sale.

    Impastiamo con gancio a uncino fino a quando tutti gli ingredienti si uniscono aggrappandosi al gancio centrale, aggiungiamo infine la macedonia candita e lasciamo lavorare l'impastatrice per 1 minuto circa.

    Compattiamo l'impasto formando un filoncino, avvolgiamolo con pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigo per almeno un'ora, se possibile tutta la notte.

    Possiamo impastare tranquillamente a mano seguendo l'ordine degli ingredienti in ricetta, ci vorrà molto più tempo e fatica ma il risultato sarà comunque ottimo. 

    Biscotti pandolce da inzuppo
  2. Facciamo attenzione a non romperlo, preleviamo il filoncino dal frigo, togliamo la pellicola e adagiamolo al centro di una teglia rivestita da carta forno, appiattiamolo e allunghiamo leggermente con le mani, cuociamo per circa 20-25 minuti in forno preriscaldato a 180° C 

    Biscotti pandolce da inzuppo
  3. Estraiamo la teglia dal forno e lasciamo raffreddare il filoncino biscottato per circa 10-15 minuti.

    Con un coltello affilato tagliamo il filoncino a fette larghe circa 3 cm.

    Rimettiamo le fette sulla teglia e inforniamo per altri 10 minuti a 170° C

    Il procedimento in questa fase della ricetta è molto simile ai biscotti cantucci.

    Consigli utili: Se desideriamo dei biscottoni morbidi omettiamo questo secondo passaggio in forno.

    La mia ricetta originale prevede i la macedonia candita all'interno di questi biscotti, ma potete variare secondo i vostri gusti aggiungendo frutta secca intera a piacere, gocce di cioccolata o fichi secchi a pezzettini.

    Questi biscotti si conservano a lungo fino a 3-4 settimane riposti in scatola di latta per biscotti o contenitori ermetici in vetro.

    In conclusione i biscotti pandolce da inzuppo sapranno regalarvi momenti di puro piacere, unendo la semplicità del biscotto casalingo alla ricchezza di sapori che rievocano le ricette della nonna.

    Potrebbero interessarvi anche:

     

    Glassa all'acqua per torte e biscotti
    Glassa all’acqua per torte e biscotti

     

    Pasta Choux per Bignè
    Pasta choux per bignè impasto base

     

    Salame turco pandistelle e fondente
    Salame turco pandistelle e fondente

    Grazie per aver letto la mia ricetta, spero la realizziate per la vostra famiglia, vi aspetto alla prossima Melizia!

Melita Manola

Melita Manola

Mi chiamo Melita, una vera catanese con un cuore pulsante di origini spagnole. Sono innamorata dell'arte culinaria, un amore che si esprime nella preparazione di piatti tradizionali e al tempo stesso semplici e veloci, accessibili a chiunque voglia cimentarsi in cucina. La mia passione si è evoluta nel tempo, con un focus particolare sui lievitati, sia dolci che salati. Ho affinato le mie tecniche, tanto da poter dire con orgoglio di ottenere a casa prodotti che potrebbero tranquillamente essere venduti in un panificio o in un bar.

Il mio desiderio di imparare e sperimentare non conosce limiti; amo spaziare dai primi piatti ai secondi, senza dimenticare antipasti e contorni, perfezionando i metodi della tradizione culinaria italiana. Non trascurando mai la praticità e la presentazione dei piatti, credo che l'occhio voglia la sua parte.

La mia gentilezza e pazienza sono i miei strumenti migliori per condividere tutto quello che apprendo con chi mi segue. Quindi, preparatevi a un viaggio tra sapori e colori, perché insieme cucineremo piatti che rallegreranno la vista e delizieranno il palato!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *