Crostata croccante gocce cioccolato e crema ganache

Crostata cremosa che si scioglie in bocca

Crostata croccante gocce cioccolato e crema ganache

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 30 mins Tempo di cottura 30 mins Tempo di riposo 1 hr Tempo totale 2 ore
Porzioni: 8
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Prepariamo insieme la Crostata croccante gocce cioccolato e crema ganache, una crostata indimenticabile. 

Ho preparato questa crostata nel periodo natalizio e devo dire che ha ottenuto un successo strepitoso, sono sicura che sarà una delle ricette che conserverete gelosamente, particolarmente "scioglievole" al palato e irresistibilmente croccante al morso, vi dico già che andrà a ruba.

Ottima per qualunque ricorrenza e buonissima per la merenda più golosa che abbiate mai provato, fatemi sapere se vi piace e se provate la ricetta non dimenticate di mandarmi qualche foto:

Pagina facebook Melizie in Cucina
Canale youtube Melizie in Cucina
Pinterest Melizie in Cucina
Twitter Melizie in Cucina 

Ingredienti

Ingredienti per la base della crostata

Ingredienti per il ripieno di crema e ganache

Instructions

  1. Crostata croccante gocce cioccolato e crema ganache

    Cominciamo preparando la pasta frolla. Montiamo uova, zucchero e buccia grattugiata degli agrumi, le uova dovranno essere rigorosamente a temperatura ambiente.

    Mescoliamo tutto fino a quando lo zucchero si sarà sciolto completamente.

    Aggiungiamo, l'olio di semi a filo continuando a montare l'impasto. Uniamo il sale, la farina precedentemente setacciata insieme al lievito.

    Compattiamo l'impasto formando un panetto, stendiamolo leggermente con le mani e distribuiamo sopra le gocce di cioccolato, arrotoliamo e impastiamo delicatamente la frolla, formiamo un panetto nuovamente, copriamo con pellicola alimentare e lasciamo riposare in frigo almeno un'ora o tutta la notte.

    Crostata croccante gocce cioccolato e crema ganache
  2. Nel frattempo prepariamo la crema e la ganache ci vorranno pochi minuti. Cominciamo dalla ganache, scaldiamo la panna dentro un pentolino senza portarla a bollore, togliamola dal fornello, aggiungiamo il cioccolato tritato e mescoliamo fino a quando si scioglierà completamente, lasciamo intiepidire e riponiamo in frigo coprendo con un coperchio o pellicola alimentare.

    Adesso prepariamo la crema: mescoliamo i tuorli con lo zucchero, nel frattempo scaldiamo il latte in un pentolino con la vaniglia o la scorza di limone. Appena le uova e lo zucchero saranno ben chiare aggiungiamo l'amido formando una cremina senza grumi e infine versiamo sopra il latte caldo a filo poco per volta, mescolando. Versiamo il composto nuovamente in pentola e cuociamo per circa 4-5 minuti a fiamma dolce, mescolando spesso fino a quando la crema non si addensa.

    Versiamo la crema dentro un contenitore in vetro e copriamo con pellicola a contatto. Lasciamo raffreddare completamente.

    Prendiamo la ganache e sbattiamo con le fruste per qualche minuto insieme alla crema, ricordiamo che dovranno essere entrambe a temperatura ambiente.

    Esiste un trucco per velocizzare questo passaggio, basta preparare crema e ganache e immergere le ciotole con le preparazioni pronte in acqua e ghiaccio.

  3. Prepariamo il guscio della crostata, stendendo la frolla con uno spessore di almeno 5-7 mm e foderiamo uno stampo 26-28 cm diametro, bucherelliamo il fondo con i rebbi di una forchetta e versiamo dentro la crema e la ganache riempiendo lo stampo fino al bordo. 

    Cuociamo la crostata per circa 30-40 minuti a 170° C funzione statico o ventilato a 160° C per lo stesso tempo. Regoliamoci sempre guardando i bordi della crostata che dovranno essere dorati. Sforniamo la crostata e lasciamola raffreddare completamente prima di sformarla, evitando così di romperla.

    Serviamo la crostata con una pallina di gelato alla vaniglia, sarà deliziosa. Possiamo conservarla in frigo nel periodo estivo e in dispensa ben coperta nel periodo invernale.

    Potrebbero interessarti anche:

    Muffin variegati allo yogurt

    Crema namelaka al fondente

    Cornetti sfogliati all'italiana

    Crostata alle fragole 

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me.

    Spero la ricetta sia piaciuta, ti aspetto alla prossima Melizia.

Melita Manola

Mi chiamo Melita, vivo a Catania e adoro cucinare i piatti della tradizione e quelli semplici veloci alla portata di tutti. Ho la passione, cresciuta nel tempo, per i lievitati dolci e salati, ho imparato a gestirli preparando dal pane alle brioche con ottimi risultati, riuscendo a ottenere prodotti da panificio o bar direttamente a casa. Adoro imparare e sperimentare, dai primi ai secondi passando per antipasti e contorni, affinando metodi della tradizione della cucina italiana, senza trascurare praticità e presentazione del piatto. Riesco attraverso la mia gentilezza e pazienza a trasferire tutto quello che imparo a chi mi segue, quindi, preparatevi e ne cucineremo di tutti i colori ;)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *