Gelato al cacao fatto in casa con o senza gelatiera

Scopri la Ricchezza del Gelato al Cacao
5 da 2 voti

Gelato al cacao fatto in casa con o senza gelatiera

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 35 mins Tempo totale 35 min
Porzioni: 6
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Ciao a tutti, oggi prepariamo il Gelato al cacao da preparare con o senza gelatiera.

Non c'è niente di più gratificante di una coppa di gelato al cacao in una calda giornata estiva, o di una pausa golosa in un pomeriggio invernale. Questa delizia è molto più di un semplice dessert: è una vera e propria esperienza sensoriale che ci catapulta in un mondo di piacere cremoso e intensamente cioccolatoso.

Il gelato al cacao nasce dall'unione di ingredienti semplici e genuini: latte, panna fresca zucchero e, naturalmente, cacao di alta qualità. La scelta del cacao è fondamentale per determinare il gusto e l'intensità del gelato. I produttori artigianali, spesso, selezionano cacao provenienti da diverse parti del mondo, ognuno con le sue note caratteristiche, per creare un prodotto unico e inconfondibile.

Dopo aver miscelato gli ingredienti, la crema viene lentamente mantecata, un processo che permette di ottenere quella consistenza vellutata. L'aggiunta di eventuali aromi naturali o pezzetti di cioccolato arricchisce ulteriormente la texture e il sapore di questo dolce.

Ma cosa rende il gelato al cacao così speciale? È la sua versatilità. Può essere gustato da solo, come sfizioso fine pasto, oppure può diventare il protagonista di affascinanti abbinamenti.

Pensate ad esempio al contrasto tra il caldo e il freddo in una coppa di gelato al cacao servita con una salsa di cioccolato calda, o al mix di consistenze se abbinato a biscotti croccanti o morbidi come i miei biscotti ripieni al cacao.

Il gelato al cacao è anche un modo per viaggiare con il palato. Ogni paese ha la propria interpretazione di questo dolce, dalla gelateria italiana che lo serve in fragranti coni o coppe, alla versione americana con gli immancabili "toppings" come la panna montata o le scaglie di cioccolato.

Infine, non dimentichiamo che il cacao è noto per le sue proprietà benefiche. Ricco di antiossidanti e in grado di stimolare la produzione di endorfine, il "cibo degli dei" è un alleato del nostro benessere, rendendo il gelato al cacao non solo un piacere per il palato, ma anche per il corpo.

Se provate la mia ricetta potete mandarmi le vostre foto in pagina FB o IG e anche su Whatsapp cliccando sull'apposito tasto su FB, vi aspetto numerosi.

Pagina facebook Melizie in Cucina
Canale youtube Melizie in Cucina
Pinterest Melizie in Cucina
Twitter Melizie in Cucina 

Telegram Melizie in Cucina

Ingredienti

Istruzioni

  1. Gelato al cacao

    Per preparare il gelato al cacao: setacciamo il cacao (di ottima qualità mi raccomando) e la cannella, a parte sciogliamo lo zucchero nel latte.

  2.  Versiamo il latte sul cacao a filo mescolando, infine anche la panna continuando a mescolare, controlliamo che non si siano formati grumi e versiamo la base per il gelato dentro il cestello, azioniamo subito la macchina e puntiamo il timer per 30 minuti.

    Riponiamo il gelato in freezer per almeno due ore prima di servirlo, sarà cremosissimo vi assicuro.

  3. Serviamo il gelato con mandorle a lamelle o granella di frutta secca a piacere, abbinatelo con il mio gelato alla stracciatella, una vera golosità.

    In conclusione, il gelato al cacao è molto più di un semplice gelato. È un'esperienza che unisce gusto, tradizione e benessere, una piccola grande gioia che si rinnova ad ogni assaggio. 

    Consiglio: se non avete la gelatiera niente paura, potete preparare il gelato al cacao ugualmente. Preparate il composto seguendo le istruzioni in ricetta, versatelo dentro una vaschetta da freezer e lasciate congelare per circa 1 ora. Prendete la vaschetta e con un frullatore a immersione frullate il gelato per qualche minuto, riponete in freezer e ripetete l'operazione ogni 30 minuti per altri 3 cicli. Se non avete il frullatore a immersione procedete con delle fruste elettriche a velocità minima.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Gelato al Limone
    Gelato al Limone Senza uova e addensanti

     

    Millefoglie alla Crema Ciocco-Caffè
    Millefoglie alla Crema Ciocco-Caffè

    Grazie per aver letto la mia ricetta, spero la realizziate per la vostra famiglia, vi aspetto alla prossima Melizia!

Melita Manola

Melita Manola

Mi chiamo Melita, una vera catanese con un cuore pulsante di origini spagnole. Sono innamorata dell'arte culinaria, un amore che si esprime nella preparazione di piatti tradizionali e al tempo stesso semplici e veloci, accessibili a chiunque voglia cimentarsi in cucina. La mia passione si è evoluta nel tempo, con un focus particolare sui lievitati, sia dolci che salati. Ho affinato le mie tecniche, tanto da poter dire con orgoglio di ottenere a casa prodotti che potrebbero tranquillamente essere venduti in un panificio o in un bar.

Il mio desiderio di imparare e sperimentare non conosce limiti; amo spaziare dai primi piatti ai secondi, senza dimenticare antipasti e contorni, perfezionando i metodi della tradizione culinaria italiana. Non trascurando mai la praticità e la presentazione dei piatti, credo che l'occhio voglia la sua parte.

La mia gentilezza e pazienza sono i miei strumenti migliori per condividere tutto quello che apprendo con chi mi segue. Quindi, preparatevi a un viaggio tra sapori e colori, perché insieme cucineremo piatti che rallegreranno la vista e delizieranno il palato!

4 commenti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *